lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNotizieBasket serie A: successo per Sassari, Napoli e Cremona. Pistoia delude nel...

Basket serie A: successo per Sassari, Napoli e Cremona. Pistoia delude nel punteggio. Ecco la classifica Legabasket!

Per il basket serie A, sia Sassari che Napoli hanno ottenuto importanti vittorie nelle loro partite. Sassari ha letteralmente travolto Pistoia, superandoli con un incredibile punteggio di 107-69. Dall’altro lato, Napoli ha sbaragliato senza difficoltà Pesaro, chiudendo la partita con un solido vantaggio di 93-75. Infine Cremona e Scafati battono rispettivamente Trento ed Reggio Emilia. Ecco i risultati!

Basket serie A (Foto Instagram)
Basket serie A: Dinamo Sassari vs Pistoia (Foto Instagram)

Basket serie A: Napoli-Pesaro 93-75

Il primo quarto è stato equilibrato, con Napoli in vantaggio per 23-22. Tuttavia, i padroni di casa hanno iniziato a dominare grazie all’ottima performance di Brown. Un determinante break di 17-4 si è verificato tra il 15° minuto di gioco e l’intervallo, portando il vantaggio a +14 per Napoli. Al ritorno in campo, i giocatori campani hanno aumentato il divario a venti punti, praticamente chiudendo l’incontro con dieci minuti d’anticipo.

Gli uomini di Sacchetti sono riusciti solo a evitare una sconfitta ancora più pesante, rimontando undici punti negli ultimi due minuti dopo essere stati sotto di trenta. Napoli ha vinto con il punteggio di 93-75. La squadra di Milicic rimane al passo con Milano in classifica, con dieci vittorie, mentre Pesaro subisce l’undicesima sconfitta. Brown è stato il miglior marcatore con 17 punti.

Sassari-Pistoia 107-69

La partita al PalaSerradimigni non ha storia, il Banco di Sardegna Sassari domina dall’inizio alla fine. La squadra sarda inizia in modo aggressivo, con Jefferson e Tyree pronti a segnare. Il primo quarto finisce con un punteggio che chiude praticamente la partita: 32-12. Pistoia cerca di reagire nel secondo periodo, ma Sassari non concede sconti e arriva all’intervallo sul 62-28. Grazie al grande vantaggio, Sassari riesce a controllare il gioco e a godersi gli ultimi minuti di partita, durante i quali i toscani riescono a recuperare un po’ ma il passivo rimane pesante.

Sassari ottiene la settima vittoria stagionale (7-9) e si conferma all’11° posto. Quattro giocatori della squadra sarda segnano in doppia cifra, con McKinnie (21 punti) come top-scorer. Seguono Jefferson (16 punti), Tyree e Diop (15 punti). Nella squadra avversaria, Pistoia, che subisce l’ottava sconfitta stagionale (8-8), si salvano solo Hawkins (16 punti) e Willis (14 punti).

Scafati-Reggio Emilia 102-76

La partita per Scafati si decide nel primo tempo. Dopo soli 10 minuti, la squadra di Boniciolli è già avanti con un punteggio di 31-13. All’intervallo, i campani hanno raggiunto un vantaggio di 25 punti (57-32) grazie a un grande inizio. Nella seconda metà della partita, la Givova gestisce il risultato con facilità. Con questa vittoria, la squadra raggiunge i 16 punti e si aggancia all’ottavo posto insieme a Cremona e Pistoia, a due punti di distanza dalla Reggio Emilia. I 16 punti di Galloway e i 14 di Hervey per l’Unahotels sono stati inutili, mentre Scafati può vantare una bravura straordinaria da parte di Rivers con 28 punti (e un impressionante 6/9 dall’arco), oltre a un positivo contributo da parte di Logan con 18 punti.

Basket serie A: Cremona-Trento 99-80

La squadra di Cremona ha iniziato la partita in modo brillante, riuscendo a guadagnare un vantaggio di cinque punti alla fine del primo quarto grazie alle prestazioni di Lacey e Denegri. Nel corso dei successivi dieci minuti, la situazione non cambia e la tripla di Lacey permette alla Vanoli di allungare il distacco a un considerevole margine di sedici punti all’intervallo, portando il punteggio sul 53-37. Al rientro in campo dopo la pausa, i giocatori lombardi riescono addirittura a sfiorare un vantaggio di venti punti.

Tuttavia, gli ospiti decidono di fare uno sforzo straordinario e, con un parziale di 8-0 all’inizio dell’ultimo quarto, riescono a ridurre lo svantaggio a soli sette punti. Ma allora entra in scena Pecchia, che con una prestazione straordinaria respinge gli avversari a una distanza superiore a venti punti. Alla fine, Cremona vince la partita con un punteggio di 99-80, ottenendo così l’ottava vittoria stagionale dopo altrettante sconfitte. Dall’altra parte, la Trentino subisce il settimo ko, a fronte dei nove successi ottenuti fino ad ora.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments