venerdì, Febbraio 23, 2024
HomeNotizieKyrie Irving: dopo l'infortunio al piede che l'ha tenuto fuori dal campo,...

Kyrie Irving: dopo l’infortunio al piede che l’ha tenuto fuori dal campo, vuole la rivincita. Ecco le sue parole!

I Dallas Mavericks vincono con un punteggio di 126-97 contro i Portland Trail Blazers. Nel primo tempo, Luka Doncic segna ben 30 dei suoi 41 punti totali, ma sembra quasi non fare notizia. Questo perché a rubargli la scena, c’è il ritorno in gran forma di Kyrie Irving, già presente nella partita contro gli Utah Jazz.

Contro i Blazers guidati da coach Chauncey Billups, Irving segna 29 punti (convertendo 10 dei 19 tiri dal campo e 4 dei 8 da tre), conquista 9 rimbalzi, offre 5 assist e realizza 2 rubate, inviando segnali molto positivi a coach Kidd e al suo staff.

Dopo aver saltato 12 partite a causa di un infortunio al tallone tra l’11 dicembre e il 2 gennaio, l’ex giocatore dei Cavs si dichiara soddisfatto del lavoro svolto prima del suo recupero e di come si è mostrato in campo contro Portland.

Kyrie Irving (Foto Instagram)
Kyrie Irving nella partita Dallas Mavericks vs Portland Trail Blazers (Foto Instagram)

Le parole di Kyrie Irving nel post partita

Ho fatto tanto lavoro dietro le quinte nei day-off ” dice Kyrie Irving. “Questo per cercare di recuperare il mio gioco mentre la squadra andava in campo e recuperare la mia condizione, il mio gioco mentalmente. Abbiamo giocato contro una buona squadra e dovevamo dimostrare su cosa abbiamo lavorato duramente, quando siamo in forma siamo davvero difficili da battere” ha concluso Irving.

In questa regular season, con Kyrie Irving in campo i Mavs hanno un record di 12 vittorie e 8 sconfitte che molto probabilmente è destinato a crescere in positivo. All’interno di una Western Conference molto competitiva Dallas si trova alla 7° posizione con l’obiettivo, a fine regular season, di non dover passare attraverso ai play-in per conquistare un posto ai playoff. Kyrie Irving e l’intesa con Luka Doncic, in primis, saranno due fattori chiave.

Il rientro nella partita contro gli Utah Jazz

Nella partita contro gli Utah Jazz, Kyrie Irving ha fatto il suo ritorno dopo un infortunio al piede. Nonostante la sconfitta per 127-90, ci sono stati dei motivi positivi per i Mavs, tra cui la performance di Irving che ha segnato 14 punti e ha preso 9 rimbalzi a Salt Lake City.

Dopo la partita, Irving ha condiviso pensieri positivi sulla sua condizione fisica, rivelando che, nonostante non sia ancora al massimo, è fiducioso di poter recuperare abbastanza velocemente ora che il problema al piede sembra risolto al 100%.

“Nelle ultime settimane, ho cercato di tornare in sintonia con la squadra. Abbiamo giocato bene nonostante alcune sconfitte. Quando sono tornato, volevo assicurarmi di non disturbare il ritmo di nessuno e di entrare in campo con la giusta attitudine”, ha commentato Kyrie Irving.

L’atleta ha continuato a spiegare come la sua routine quotidiana sia cambiata drasticamente dall’11 dicembre, quando infortunatamente Dwight Powell gli è piombato addosso durante la partita contro i Blazers.

“Non sono riuscito a lavorare sul mio gioco come avrei voluto. Per 10 giorni, non sono stato in grado di indossare né calze né scarpe su entrambi i piedi. È un tipo di infortunio che non ho mai avuto nella mia carriera”, ha dichiarato Kyrie Irving.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments