lunedì, Giugno 24, 2024
HomeNotizieLakers: altro scivolone per i gialloviola. LeBron è sarcastico, ma intanto si...

Lakers: altro scivolone per i gialloviola. LeBron è sarcastico, ma intanto si pensa a rinnovare la squadra!

La serata è stata un’altra delusione per i Lakers, poiché, nonostante una buona prestazione nella prima metà del match, hanno subito un crollo vertiginoso nella seconda metà, perdendo nettamente in casa con un punteggio di 112-130 contro Brooklyn. La difficile fase di incertezza che è seguita alla vittoria della NBA Cup sembra non accennare a placarsi e, dopo la partita, durante una domanda su come poter ritrovare fiducia dopo un’altra sconfitta amara, LeBron James ha risposto con un amaro sarcasmo.

Lakers (Foto Instagram)
Lakers vs Denver Nuggets (Foto Instagram)

L.A. Lakers vs Brooklyn Nets 112-130

Sul foglio, l’opposizione contro i Brooklyn Nets sembrava essere un’occasione perfetta per i Lakers di invertire la tendenza negativa della loro stagione fino ad ora. Nonostante una prestazione discreta nei primi due quarti, la squadra di Darvin Ham è crollata nella seconda metà del gioco, perdendo 130-112. Ciò che preoccupa i Lakers non è solo il loro disastroso record (7-13) dopo la vittoria nel torneo di metà stagione, ma anche l’atteggiamento arrendevole dimostrato durante la rimonta dei Nets.

Alla fine della partita, LeBron James, chiaramente contrariato, ha affrontato i giornalisti. Quando gli è stato chiesto come poter ritrovare fiducia e cancellare la recente sconfitta, la superstar dei Lakers ha dato una risposta sfuggente e sarcastica, riflessione del momento difficile vissuto da James e da tutta la squadra gialloviola: “Domani guarderò i playoff della NFL, sarà ciò che farò io”.

Dejounte Murray potrebbe entrare in squadra?

La trade deadline si avvicina e Dejounte Murray potrebbe essere uno dei giocatori che potrebbe essere scambiato. Gli Atlanta Hawks hanno richiesto “almeno due prime scelte” in cambio di Murray, secondo Kevin O’Connor di The Ringer. Inoltre, la squadra della Georgia vorrebbe ricevere contratti in scadenza quest’anno, secondo Michael Scotto di HoopsHype. Considerando le difficoltà dei Los Angeles Lakers e il fatto che Murray sia rappresentato da Klutch Sports di Rich Paul, c’è stato inevitabilmente un interesse da parte dei giallo-viola. Le prime indiscrezioni sull’interesse dei Lakers per Murray sono iniziate il mese scorso.

Recentemente, Adrian Wojnarowski di ESPN ha rivelato che per completare lo scambio, i Lakers “dovranno quasi certamente includere la prima scelta 2029“. Inoltre, secondo le fonti di Scotto, qualsiasi ipotesi di scambio coinvolgerebbe D’Angelo Russell. Tuttavia, gli Hawks sarebbero intenzionati a cederlo ad una terza squadra perché non lo considerano il partner ideale per Trae Young e la player option da 18,69 milioni di dollari per la prossima stagione è un’ulteriore complicazione.

Per completare lo scambio, gli Hawks sono interessati ad Austin Reaves, secondo le fonti di Scotto, ma i Lakers hanno rifiutato categoricamente. Poiché Vicent e Hachimura non soddisfano il requisito contrattuale, i Lakers potrebbero offrire il rookie Jalen Hood-Schifino. Tuttavia, questa ipotesi sembra improbabile, dato che gli Hawks hanno scelto Kobe Bufkin nel draft di quest’anno, un paio di scelte prima di Hood-Schifino.

Il coinvolgimento di una terza squadra potrebbe essere essenziale per assorbire il contratto di Russell e inviare ad Atlanta la seconda prima scelta desiderata. Questa ipotesi non è impossibile, ma è altamente improbabile.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News