lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNotizieLuka Doncic ha dato il massimo, ma è distrutto dalla sconfitta contro...

Luka Doncic ha dato il massimo, ma è distrutto dalla sconfitta contro i Thunder. Ecco le sue parole!

Luka Doncic ha concluso la sua 59esima Tripla Doppia in carriera durante la sconfitta contro i Thunder. Questo risultato gli ha permesso di raggiungere Larry Bird al nono posto nella classifica di tutti i tempi. Nonostante la sua prova eccezionale, contribuendo a tutti i punti dei Mavs tranne tre durante un parziale di 30-0, la vittoria è sfuggita di mano alla squadra.

Dopo la partita, Luka Doncic ha voluto rendere omaggio alla sua figlia, Gabriela, scrivendo il suo nome su una delle sue scarpe Jordan Luka 2.

Ha quindi commentato la gioia di diventare padre per la prima volta e la delusione per la sconfitta dei suoi Mavs: “Oggi è stato il giorno più felice della mia vita… ma poi la partita è stata un’emozionante montagna russa. Sono davvero triste che non siamo riusciti a vincere, ma ragazzi, abbiamo dato tutto quello che avevamo. È stato un grande, grande sforzo.”

Luca Doncic (Foto Ansa)
Luca Doncic durante la partita Real Madrid vs Gran Canaria 2018 (Foto Ansa)

L’opinione di Luka Doncic sull’infrazione di passi che gli è stata fischiata

Le controversie e l’infrazione di passi fischiata a Doncic nelle fasi finali della partita tra Mavs e Thunder hanno suscitato diversi commenti. Molti sono rimasti sorpresi dal fischio dell’arbitro e hanno espresso il proprio disappunto.

“Personalmente, credo che potrebbe essere stato un passo, anche se è importante notare che questo tipo di infrazioni si verificano più o meno 20 volte durante una partita”, ha detto Luca Doncic. “Pertanto, chiamare un passo per la prima volta proprio a un minuto e mezzo dalla fine non mi sembra corretto. Non credo sia giusto. Considerando che la NBA spesso ignora queste situazioni, sono rimasto sinceramente sorpreso.”

La frustrazione che gli ha giocato un brutto scherzo

Successivamente, Doncic ha assunto la responsabilità di aver permesso alla sua frustrazione di influenzare la sua concentrazione nell’ultimo minuto di gioco. Dopo il timeout successivo al canestro di Williams, Doncic ha commesso un errore di passaggio che è stato intercettato da Shai Gilgeous-Alexander, il quale ha convertito il turnover in una schiacciata in transizione.

Non dovrebbe mai succedere. Probabilmente è stato quello che ci ha fatto perdere la partita. La concentrazione dovrebbe essere sempre presente, ma ero un po’ esausto“, ha commentato Luka Doncic.

Doncic ha giocato per ben 46 minuti, contribuendo con 81 punti segnati o assistiti. Inoltre, ha raggiunto un traguardo storico, equiparandosi all’immortale Oscar Robertson come uno dei soli due giocatori nella storia della NBA ad aver realizzato più di una partita con almeno 35 punti, 15 rimbalzi e 15 assist, come ha evidenziato la ricerca di ESPN Stats & Information.

Nonostante l’esito finale sia stato deludente, considerando le circostanze è praticamente impossibile chiedere di più a Doncic.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments