martedì, Giugno 25, 2024
HomeAltri sportMehdi Taremi scrive la storia: vicino a diventare il primo iraniano dell'Inter

Mehdi Taremi scrive la storia: vicino a diventare il primo iraniano dell’Inter

L’orizzonte dell’FC Internazionale si apre a nuovi panorami esotici e affascinanti. La prossima estate potrebbe infatti segnare un’importante svolta nella storia del club nerazzurro, con l’eventuale ingaggio di Mehdi Taremi, attaccante iraniano di gran talento. Se il passaggio in Serie A è stato più volte sfiorato, ora sembra che tutte le stelle siano allineate per vederlo indossare la maglia dell’Inter.

Taremi piaceva molto anche al Milan, con i rossoneri che nell’estate del 2023 sembravano a un passo dall’acquistarlo. L’affare saltò e ora l’Inter ha deciso di concludere l’affare, visto e considerato che il giocatore iraniano avrebbe una gran voglia di misurarsi con la Serie A, cogliendo così l’occasione di giocare per vincere qualcosa di importante.

L’attaccante classe ’92, attualmente impegnato a guidare l’Iran in Coppa d’Asia, ha già comunicato al Porto, sua attuale squadra, la decisione di non rinnovare il contratto in scadenza. Malgrado il disappunto iniziale, l’allenatore Sergio Conceiçao ha compreso le ambizioni del giocatore, consentendogli di valutare liberamente il proprio futuro.

L’Inter, che già nel passato aveva mostrato interesse per Taremi, potrebbe ora beneficiare di questa apertura. La dirigenza meneghina, guidata da Marotta e Ausilio, è nota per la sua abilità nel condurre trattative mirate e convenienti, soprattutto quando si tratta di colpi a parametro zero.

Con le partenze annunciate e la necessità di rafforzare l’attacco, l’iraniano rappresenterebbe l’alternativa ideale al duo Thuram-Lautaro.

Taremi può arricchire l’attacco nerazzurro

Taremi, versatile e duttile, potrebbe ricoprire con efficacia sia il ruolo di prima che di seconda punta, adattandosi perfettamente alla filosofia di gioco del club.

Nel frattempo, le sue prestazioni in campo continuano a impressionare. Con una presenza costante in area avversaria e una naturale propensione per attacchi in profondità, Taremi ha mostrato tutte le sue qualità sia nella Primeira Liga che nella Taça de Portugal. La sua rete più spettacolare resta quella siglata contro il Tondela, un perfetto esempio di tempismo e precisione.

La sua eventuale acquisizione non sarebbe priva di ostacoli economici, soprattutto alla luce della recente abolizione del Decreto Crescita che avrebbe offerto vantaggi fiscali. Tuttavia, l’Inter sembra pronta a investire su un giocatore che potrebbe non solo incrementare le opzioni offensive, ma anche apportare nuove dinamiche tattiche alla squadra.

Taremi, con un contratto da 3 milioni annui, potrebbe così realizzare il tanto ambìto salto di qualità, lasciando il Porto per un’avventura italiana che lo vedrebbe raddoppiare, se non triplicare, il proprio stipendio.

Il futuro dell’attaccante iraniano è ancora tutto da scrivere, ma una cosa è certa: la possibilità di vederlo calcare i campi da gioco italiani nella maglia dell’Inter è ormai più concreta che mai. Se il suo trasferimento diverrà realtà, Taremi potrebbe non solo scrivere una nuova pagina nella storia del club, ma anche diventare il primo iraniano a vestire la gloriosa casacca nerazzurra.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News