lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNotizieMiami Heat mettono in scambio Lowry e Jovic. Ma cosa comporta? Ecco...

Miami Heat mettono in scambio Lowry e Jovic. Ma cosa comporta? Ecco le ultime novità del mercato NBA!

La franchigia di Miami entra sul mercato in vista della scadenza dell’8 febbraio. Le altre squadre della NBA sono state informate che due giocatori importanti degli Heat, ovvero Kyle Lowry e Nikola Jovic, sono disponibili per trattative commerciali. Questa situazione non è del tutto nuova. Già durante l’ultima offseason, i Miami Heat stavano valutando un rinnovamento del roster. In particolare su Kyle Lowry e Nikola Jovic, i cui nomi erano stati coinvolti nei rumors che riguardavano Damian Lillard dei Portland Trail Blazers. Nonostante tutto l’impegno profuso, i piani di acquisire Lillard da parte di Miami non si sono concretizzati, così come gli eventuali accordi per Bradley Beal o Jrue Holiday.

Miami Heat (Foto Instagram)
Miami Heat in campo contro i Nets (Foto Instagram)

I Miami Heat vogliono rinfrescare la squadra

Con la partenza di Gabe Vincent, che ha scelto di andare via in free agency, Miami si è trovata ad essere sempre più dipendente da Lowry per garantire difesa nella stagione 2024. Nonostante la sua età, il veterano di 37 anni ha giocato come titolare in tutte le 35 partite finora disputate. Ha fornito una media di 8,5 punti e 4 assist a partita. Nel frattempo, il giovane talento Nikola Jovic, sta vivendo la sua seconda stagione in campionato. E ha dimostrato il suo potenziale in soli 15 incontri, mantenendo una media di 6,5 punti e 4,9 rimbalzi in meno di 19 minuti a partita.

Nonostante si sia trovata a fronteggiare le assenze per infortunio dei suoi giocatori più importanti, come Jimmy Butler, Tyler Herro e Bam Adebayo, la squadra dei Miami Heat è riuscita a rimanere saldamente in lizza per una posizione ai playoff della Eastern Conference. Al momento della partita di giovedì, infatti, i Miami Heat occupavano ancora il sesto posto nella classifica della conferenza, con un record solidissimo di 24-17. Tuttavia, la serie positiva di tre vittorie consecutive della squadra è stata recentemente interrotta da una sconfitta contro i Toronto Raptors, con il punteggio di 121-97.

Gli scambi delle squadre

Nel frattempo, i contendenti della Eastern Conference, ossia i New York Knicks e gli Indiana Pacers, hanno compiuto importanti mosse prima della scadenza, alimentando ancora di più la competizione già accesa. Si sussurra che anche i Miami Heat abbiano messo gli occhi su alcuni potenziali acquisti. Un nome che viene spesso associato è quello del playmaker degli Atlanta Hawks, Dejounte Murray.

Inoltre, sembra che gli Heat siano molto interessati a Donovan Mitchell dei Cleveland Cavaliers. Anche se sembra che il giocatore potrebbe restare con la sua attuale squadra nel futuro prossimo. Continuano a circolare voci di possibili scambi riguardanti Lowry e Jovic. Ma non si sa se gli Hawks o i Cavaliers siano coinvolti in queste discussioni. Nonostante le speculazioni, i Miami Heat sembrano intenzionati a prepararsi per negoziare un accordo equilibrato e ben preparato, in vista della scadenza degli scambi.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments