martedì, Aprile 23, 2024
HomeNotizieNBA All Star Game: Steph Curry batte Ionescu, per McClung bis di...

NBA All Star Game: Steph Curry batte Ionescu, per McClung bis di schiacciate. Ecco gli highlights!

Anche quest’anno, l’NBA All Star Game Saturday ha saputo mantenere alto il livello di aspettativa dei fan, grazie all’emozionante aggiunta della tanto attesa sfida tra Steph Curry e Sabrina Ionescu. Questo evento, fortemente pubblicizzato dalla Nba durante l’ultima settimana, ha regalato uno spettacolo straordinario grazie alle magnifiche performance dei due protagonisti, che hanno ricevuto applausi scroscianti dal pubblico. Alla fine, però, a trionfare è stato il leader dei Warriors.

NBA All Star Game
NBA All Star Game: Steph Curry e Sabrina Ionescu

La gara Curry vs Ionescu

Durante la partita, Sabrina Ionescu ha sorpreso tutti decidendo di tirare dalla linea da tre della Wnba anziché utilizzare il pallone più piccolo, sfidando la stessa distanza di Curry. Nonostante un inizio di gara eccellente, con 26 punti segnati, ha messo una grande pressione sul giocatore di Golden State. Tuttavia, Steph Curry ha dimostrato la sua tecnica al tiro sublime conquistando la vittoria con 29 punti totalizzati. Alla fine della partita, Steph ha elogiato Sabrina per la sua performance e ha auspicato che in futuro si possano ripetere eventi simili con prestazioni di alto livello.

NBA All Star Game: Lillard show

La gara da tre punti si è rivelata estremamente emozionante, soprattutto nella competizione a tre con Damian Lillard che è riuscito a conquistare il titolo per il secondo anno consecutivo. Il giocatore dei Bucks è riuscito a superare Trae Young all’ultimo istante, grazie a un tiro da due punti che gli ha permesso di totalizzare 26 punti. Con questa vittoria, Lillard diventa il primo giocatore a difendere il titolo nella gara da tre punti dalla vittoria di Jason Kapono nel 2007 e 2008, dimostrando la sua incredibile abilità nel lancio da tre punti.

NBA All Star Game: gara di schiacciate

Nella gara delle schiacciate, il protagonista è ancora una volta il famoso giocatore di G-League Mac McClung, che ha brillato lo scorso anno a Salt Lake City e continua a farlo anche a Indianapolis. Totalizzando un punteggio perfetto di 50 e saltando persino Shaquille O’Neal, McClung conquista il suo secondo successo consecutivo. Con solamente quattro partecipazioni in gare NBA, entra nella storia dell’All Star weekend con due vittorie di fila nella Slam Dunk Contest.

Nel frattempo, il Team Pacers, composto da Haliburton, Mathurin e Turner, si aggiudica il successo nello Skills Challenge.

NBA All Star Game Celebrities

Il Celebrities All Star Game Nba è stato un evento da ricordare per Gianmarco Tamberi, che ha giocato davanti a venticinquemila spettatori al Lucas Oli Stadium di Indianapolis. Indossando la maglia blu n. 8, è stato acclamato come “The high jumper gold medallist” dagli speaker e dai telecronisti, insieme alla stella dei New York Knicks Jalen Brunson.

Nonostante la sconfitta della sua squadra, Tamberi ha fatto parlare di sé con le sue schiacciate spettacolari e le sue scarpe arancioni, entrando in campo dopo solo 4 minuti di gioco e rimanendo in campo per la maggior parte della partita. Le immagini delle sue performance sono diventate virali sui social media, confermando una volta di più il talento e la determinazione dell’atleta italiano.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News