lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNotizieNBA partite della notte: Lakers in ginocchio, New Orleans e Clippers portano...

NBA partite della notte: Lakers in ginocchio, New Orleans e Clippers portano a casa la vittoria. Ecco i risultati!

Miami si impone sul campo dei Lakers, causando ai gialloviola la nona sconfitta nelle ultime 12 partite. New Orleans sorprende tutti vincendo in trasferta contro Minnesota, squadra al primo posto in classifica. Nel frattempo, i Clippers trionfano nel tanto atteso scontro con Phoenix. Ma vediamo nel dettaglio i risultati dell’NBA partite disputate questa notte!

NBA partite (Foto Instagram)
NBA partite: Los Angeles Lakers vs Miami Heat, 3 gennaio 2024 (Foto Instagram)

NBA partite: Los Angeles Lakers vs Miami Heat 96-110

I Lakers cedono il controllo dell’area del pitturato agli Heat, che segnano ben 60 punti in quella zona rispetto ai 42 dei padroni di casa. Tuttavia, in tutti gli altri aspetti del gioco, gli Heat si mostrano superiori e riescono a ottenere la vittoria in trasferta. Nonostante i solidi sforzi di Anthony Davis, che realizza 29 punti, effettua 17 rimbalzi e distribuisce 6 assist, supportato dai 24 punti di Austin Reaves, Miami ha otto giocatori che realizzano punti a doppia cifra. Il team di Miami si fa guidare dalle prestazioni di Tyler Herro, che mette a segno 21 punti e recupera 6 rimbalzi, e dal doppio doppio da 10 punti e 14 rimbalzi di Kevin Love uscito dalla panchina.

Minnesota Timberwolves vs New Orleans Pelicans 106-117

Nonostante un‘incredibile performance offensiva dei Pelicans, che hanno tirato con una percentuale del 55,7% dal campo, il loro trionfo a Minneapolis non è dovuto solo al loro alta precisione. La vittoria è stata strappata grazie ai 27 punti segnati da Zion Williamson, ai 24 di CJ McCollum e ai 19 di Brandon Ingram, i quali hanno dimostrato di essere i pilastri del team. La vittoria in trasferta ha sicuramente aumentato il prestigio della squadra.

Dall’altra parte del campo, i Timberwolves hanno subito la seconda sconfitta in casa di questa stagione. Nonostante un ottimo rendimento da parte di Anthony Edwards, con 35 punti (11/22 dal campo), 5 assist e 4 rimbalzi, l’energia della squadra non è stata sufficiente per ottenere la vittoria. Karl-Anthony Towns ha contribuito con 22 punti, ma il team ha pagato il prezzo della battaglia persa a rimbalzo, con un risultato sfavorevole di 41-28 in favore dei Pelicans. Inoltre, il 10/31 da tre punti della squadra non ha certo aiutato.

NBA partite: Phoenix Suns vs L.A. Clippers 112-131

I Clippers dimostrano la loro superiorità nella partita contro i Suns a Phoenix, mantenendo il controllo dall’inizio alla fine nonostante i modesti tentativi di rimonta dei padroni di casa. Nonostante la mancanza di Kevin Durant, i Suns possono comunque contare su un ottimo Devin Booker, mentre Bradley Beal segna solo 21 punti con un pessimo 7/20 dal campo. Dall’altra parte, i Clippers sono guidati da Paul George, che realizza 30 punti e 8 rimbalzi, mentre Norman Powell contribuisce con 13 preziosissimi punti dalla panchina.

La vittoria in trasferta a Phoenix è particolarmente significativa per i Clippers, che hanno ottenuto ben 13 vittorie nelle ultime 15 partite. I meriti vanno tutti a Paul George, che chiude la partita con 33 punti su 8/14 dal campo. La sua selezione di tiri è stata quasi perfetta, lasciando poco spazio alla difesa dei Suns. Inoltre, George registra anche 7 rimbalzi, 3 assist e 2 palle rubate. Con Kevin Durant fuori gioco e Bradley Beal che fatica a segnare, spetta a Devin Booker tenere alto il morale del trio chiave dei Phoenix Suns. Nonostante la sconfitta nettamente contro i Clippers, Booker offre comunque una prestazione brillante con 35 punti su 11/15 dal campo e 6 assist da parte di coach Frank Vogel.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments