martedì, Giugno 25, 2024
HomeNotizieNBA partite: Thunder annientano Celtics, Warriors e Sixers portano a casa la...

NBA partite: Thunder annientano Celtics, Warriors e Sixers portano a casa la vittoria. Ecco i risultati della notte!

La squadra di Oklahoma City dimostra la sua superiorità battendo Boston nella prova di questa notte. A trascinarli verso la vittoria è stata una prestazione straordinaria di Shai Gilgeous-Alexander. Nel frattempo, Joel Embiid torna in campo dopo essersi ripreso dall’infortunio e guida i Sixers alla vittoria contro i Bulls. Steph Curry compie una gesta simile portando il Golden State alla vittoria contro Orlando nel loro terreno di casa. Ecco i risultati dell’NBA partite della notte!

NBA partite (Foto Instagram)
NBA partite: Oklahoma City Thunder vs Boston Celtics, gennaio 2024 (Foto Instagram)

NBA partite: Oklahoma City Thunder vs Boston Celtics 127-123

I giovani Thunder dimostrano ancora una volta la loro maturità nel terzo quarto della partita casalinga contro i Celtics, riuscendo ad allontanarsi dal punteggio e poi a contenere i tentativi di rimonta degli avversari. Gli ospiti si affidano all’eccellente prestazione di Kristaps Porzingis e alla doppia doppia di Jayson Tatum, che segna 30 punti e cattura 13 rimbalzi. Tuttavia, OKC risponde con una prestazione ispirata di Josh Giddey, che segna 23 punti, cattura 8 rimbalzi e distribuisce 6 assist, e di Chet Holmgren, che realizza 14 punti e blocca 4 tiri.

I Thunder allungano nel terzo quarto, costruendo un vantaggio che riescono a difendere fino alla vittoria finale. In questo quarto, Shai Gilgeous-Alexander segna 16 dei suoi 36 punti totali, dimostrando una grande serata al tiro con il 14/22 dal campo, oltre a prendere 6 rimbalzi e distribuire 7 assist.

Nella sfida con il rookie Chet Holmgren, il cui stile di gioco è simile al suo, Kristaps Porzingis mostra una delle sue migliori prestazioni finora con la maglia dei Celtics: segna 34 punti, cattura 12 rimbalzi e blocca 2 tiri, tirando con il 12/18 dal campo. Nonostante la sconfitta, il lettone conferma di aver giocato ad alti livelli su entrambi i lati del campo durante la prima parte della stagione.

Golden State Warriors vs Orlando Magic 121-115

La partita tra Golden State e Orlando è stata una battaglia combattuta, ma alla fine i Warriors sono riusciti a ottenere una solida vittoria. Nonostante i buoni punteggi di Franz Wagner con 25 punti e Paolo Banchero con 27 punti e 12 rimbalzi per i Magic, la squadra ha faticato a trovare soluzioni in attacco che non coinvolgessero direttamente le loro due stelle, risultando quindi prevedibili e commettendo ben 17 palle perse.

Dall’altra parte, i Warriors, guidati come sempre da Steph Curry, hanno avuto ottime prestazioni da parte di Jonathan Kuminga con 19 punti e 6 rimbalzi, e di Klay Thompson, che ha segnato 15 punti tirando 6/11 dal campo.

Tuttavia, la sfida contro Orlando non era affatto semplice e i Warriors hanno dovuto fare affidamento su un Steph Curry in grande forma, che ha segnato ben 36 punti con un 12/20 dal campo. Curry ha inoltre contribuito con 6 assist e 4 palle rubate, dimostrando ancora una volta la sua importanza per la squadra di Golden State.

NBA partite: Philadelphia 76ers vs Chicago Bulls 110-97

I Sixers recuperano Joel Embiid dopo quattro partite di assenza, iniziano forte sin dal primo quarto e conquistano una vittoria netta contro i Bulls. Philadelphia domina il gioco veloce (con un punteggio complessivo di 30-11), con 21 punti di Tyrese Maxey e 20 di Tobias Harris, gestendo il vantaggio ottenuto fin dall’inizio senza mai permettere agli ospiti di ritornare in partita. Da parte di Chicago, Andre Drummond contribuisce con 11 punti e 17 rimbalzi.

Il problema alla caviglia destra, che ha tenuto fuori Embiid a partire dallo scontro con il Christmas Day, sembra essere ormai superato e il giocatore riprende esattamente dal punto in cui si era interrotto: domina il campo e conduce i Sixers alla vittoria. L’MVP in carica realizza una tripla doppia contro i Bulls, segnando 31 punti, 15 rimbalzi e 10 assist, a cui si aggiungono anche 2 stoppate e un recupero di palla.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News