martedì, Giugno 25, 2024
HomeNotizieOlimpia Milano inarrestabile: battuta anche Berlino con grandi prestazioni in campo. Si...

Olimpia Milano inarrestabile: battuta anche Berlino con grandi prestazioni in campo. Si avvicinano i playoff!

Olimpia Milano celebra il suo ottantottesimo compleanno con un’altra vittoria importantissima, anche se ottenuta con molta fatica, nel percorso verso i play-off di Eurolega. Il punteggio finale è di 82-76. Sono stati tantissimi gli italiani protagonisti in entrambe le squadre. Melli ha disputato una solita grande partita completa, con 16 punti e ottime giocate in difesa.

Menzione d’onore anche a Bortolani, decisivo nel finale, e a Flaccadori. L’Alba Berlino, invece, può consolarsi con la prestazione eccellente della coppia formata da Procida, autore di 10 punti, e Spagnolo, autore di 8 punti e 7 assist. I padroni di casa hanno tirato bene da 3 punti, con un totale di 12 su 23 tentativi. Al momento, la squadra lombarda si trova al dodicesimo posto in classifica con 9 vittorie e 11 sconfitte.

Olimpia Milano (Foto Instagram)
Olimpia Milano vs Alba Berlino, gennaio 2024 (Foto Instagram)

Inizio a rilento per l’Olimpia Milano

La partita al Forum inizia con una predominante presenza del colore azzurro. L’Olimpia mette in mostra un Melli ispirato, che segna 8 punti entro il 10° minuto, mentre Spagnolo si fa protagonista per la squadra di Gonzalez con 4 punti. Al suono della prima sirena, sono i tedeschi ad essere avanti di un punto, con un punteggio di 17-16. Milano attacca con grande frenesia, ma commette qualche errore nei contropiedi. L’EA7 continua a giocare a ritmi molto controllati, senza creare vantaggi particolari in attacco.

La scossa di energia necessaria per gli uomini di Messina arriva ancora una volta da Bortolani, che segna 4 punti e fornisce un assist. I giocatori di Berlino vedono crescere il rendimento di Procida, che diventa un problema per la difesa dei padroni di casa con le sue penetrazioni. Il miglior giocatore dei lombardi fino a questo punto è Melli, con 13 punti segnati. Alla fine del primo tempo, Milano è avanti di due punti con un punteggio di 37-35.

La ripresa a metà della partita

Durante il terzo quarto la situazione si capovolge continuamente, con l’Olimpia che continua ad attaccare in modo disorganizzato, ma trova continuità nel finale grazie al trio italiano composto da Bortolani, Flaccadori e Tonut. Thiemann e Brown rappresentano un problema nella difesa dell’EA7. La squadra di Gonzalez riesce a far circolare bene la palla e a segnare più volte dall’arco. Al 30′, dopo una serie di 5 punti, Messina e i suoi conducono con un punteggio di 60-58.

Milano trova una maggiore fluidità in attacco, con Bortolani, Napier e Hall che si prendono sulle spalle l’offensiva lombarda, ma i berlinesi, in netta crescita nella ripresa, continuano a tenere da vicino i padroni di casa grazie alle triple di Delow e Brown. A chiudere la partita è un canestro di Flaccadori, che regala all’EA7 la terza vittoria nelle ultime 4 partite di Eurolega.

In tutto la squadra dell’Olimpia Milano conta 16 punti segnati da Melli, 14 da Flaccadori e 13 da Napier. Alba Berlino, invece, ha ottenuto 13 punti con Thiemann, 12 con Brown e 10 con Procida e Wetzell.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News