venerdì, Maggio 31, 2024
HomeNotiziePallacanestro Varese domina il campo contro Oradea. Ecco la cronaca del match...

Pallacanestro Varese domina il campo contro Oradea. Ecco la cronaca del match e le incredibili prestazioni!

La Pallacanestro Varese sorprende nuovamente nel Fiba Europe Cup, ottenendo una vittoria dominante contro gli sfidanti rumeni dell’Oradea. Con una prestazione da 100 punti, dimostra ancora una volta di essere una “nuova Varese” imbattibile. Bialaszewski fa un uso sapiente dei suoi giocatori, alternando il quintetto titolare e le riserve, creando una squadra che sembra divisa in due, ma che riesce comunque a penetrare ripetutamente la difesa avversaria.

Questa determinazione a passare al turno successivo è evidente e palpabile. I biancorossi sembravano avere tutto sotto controllo, raggiungendo addirittura un vantaggio di +30 (81-51) alla fine del terzo quarto, prima di rallentare. Inaspettatamente, il CSM riesce a ridurre il distacco a soli meno 12. Tuttavia, Varese non si preoccupa affatto e quando vede avvicinarsi l’imbarcazione avversaria, aumenta nuovamente la velocità e chiude definitivamente il match.

Pallacanestro Varese (Foto Instagram)
Pallacanestro Varese vs Oradea (Foto Instagram)

La cronaca della partita Pallacanestro Varese vs Oradea

Davanti a una folla di oltre 2mila tifosi entusiasti, Tom Bialaszewski inizia la partita mantenendo lo stesso quintetto di base, con Moretti come primo cambio e Skylar Spencer a protezione del canestro. Dall’altra parte, il coach Achim schiera quattro giocatori americani insieme al lituano Tarolis, con Gabe Brown sulle sue tracce.

Nel primo quarto, il duo Mannion-Spencer si fa notare subito: il playmaker segna i primi 7 punti di Varese, mentre Spencer compie alcune stoppate spettacolari che mettono paura agli ospiti. Oradea cerca di reagire, ma Varese tiene il vantaggio grazie a tre triple. Biala fa dei cambi progressivi nel quintetto, e la seconda linea tiene il vantaggio: 26-19.

Nel secondo quarto, la panchina continua a fare bene, con un plauso speciale per Woldetensae. Librizzi si fa notare, mentre Moretti, dopo qualche errore, si sblocca segnando due triple. Varese allunga il margine a oltre 10 punti, e i titolari guidano la squadra nella seconda parte del periodo. Brown si fa notare, corre per il campo, fa rimbalzi e segna punti. Purtroppo, Hanlan perde palla a 4″ dalla sirena, ma il punteggio è 52-38.

Nel terzo quarto, Varese continua a dominare: Mannion segna ancora prima di riposarsi in panchina, McDermott segna da tre mentre Hanlan, finora silenzioso, prende la scena e contribuisce al punteggio. Oradea sembra in difficoltà, e la prestazione del play Neal (2/12) non aiuta. La squadra subisce anche due triple da parte di Woldetensae. Varese arriva a +3 e poi chiude il terzo quarto sul punteggio di 81-54 con una tripla.

Nel finale, per qualche minuto la Itelyum sembra perdere il controllo. Il CSM, incoraggiato da coach Achim, segna una serie di canestri e approfitta di qualche errore di gestione da parte dei padroni di casa. Il margine di vantaggio di Varese si riduce a soli 12 punti. Ma la combinazione Librizzi-Ulaneo si riaccende, così come Moretti che ritrova il suo ritmo dopo qualche errore. In pochi istanti, Varese aumenta nuovamente il margine a circa 20 punti e chiude la partita con una tripla di Virginio che porta il punteggio finale a 100-81.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News