martedì, Giugno 25, 2024
HomeNotiziePallacanestro Varese: preziosi record raggiunti nell'ultima vittoria portata a casa. Ecco le...

Pallacanestro Varese: preziosi record raggiunti nell’ultima vittoria portata a casa. Ecco le prestazioni in campo!

La straordinaria vittoria contro Reggio Emilia (116-93) con cui Pallacanestro Varese ha concluso il 2023 entrerà nella storia del basket italiano e della società biancorossa. Un successo che rimarrà impresso non solo per l’atmosfera di “tutto esaurito” che si respirava a Masnago durante la partita del 29 dicembre, ma anche per i numeri eccezionali ottenuti dalla squadra di Bialaszewski sul parquet del Lino Oldrini di Varese.

Secondo quanto riportato dalla Lega Basket Serie A (LBA), sono stati stabiliti diversi record, sia a livello societario che non solo, durante questo anticipato quattordicesimo turno di campionato.

Pallacanestro Varese (Foto Instagram)
Pallacanestro Varese vs Reggio Emilia, dicembre 2023 (Foto Instagram)

Pallacanestro Varese: record di punti nel primo tempo

Indubbiamente, uno dei primati raggiunti che spicca maggiormente è il record italiano di punti realizzati nella prima parte di gioco, ovvero nei primi 20 minuti dalla palla a due: ben 70 punti, di cui 39 nel primo quarto e 31 nel secondo. Una vera e propria valanga di canestri che ha permesso di conquistare la partita già al termine del primo tempo, grazie anche al vantaggio di ben 29 punti sugli avversari.

La Lega, tramite un comunicato ufficiale, ha spiegato: “Nessuno aveva mai segnato così tanto nei primi due quarti di gioco. La Montepaschi Siena, che deteneva fino a ieri sera il record di punti segnati nei primi due quarti, si era fermata a 69 punti nei playoff della stagione 2009/10, nella Gara 1 dei quarti di finale contro la Benetton Treviso, con un primo quarto da 33 punti e un secondo quarto da 36. Varese ha stabilito così il nuovo record di punti sommando il primo e il secondo quarto”.

Per quanto riguarda invece il singolo primo quarto di gioco, il record è ancora saldamente nelle mani di Treviso, che ha segnato addirittura 45 punti. Tuttavia, la prova di Varese si posiziona comunque al terzo posto di questa speciale classifica, dietro appunto a Treviso e ai 40 punti segnati da Biella nella stagione 2002/03 a Pesaro.

Raggiunti due record della Società e Hanlan diventa leader della classifica marcatori

Ci sono due record societari in particolare, che riguardano i canestri da tre punti e gli assist fatti da Nico Mannion e Oliver Hanlan. Hanlan, in particolare, è stato eletto miglior giocatore dell’ultima partita. “Le 21 triple segnate contro Reggio Emilia rappresentano il nuovo record societario per il numero di triple segnate in una singola partita. E il nuovo record assoluto di questo campionato (superando le 18 triple segnate da Varese a Napoli)”.

“Inoltre, i 30 assist fatti dall’Openjobmetis rappresentano il nuovo record societario. Infatti il club biancorosso non aveva mai superato i 27 assist fatti, che furono realizzati per la prima volta nella stagione 2014/15. Tutto questo nel 12º turno contro Sassari e anche nella scorsa stagione nel 15º turno contro Napoli”.

Per l’MVP Hanlan, la sua prestazione contro Reggio Emilia coincide anche con il suo “season high”. Ovvero il suo massimo di punti segnati in una singola partita del campionato in corso: 31 punti. Questi punti rendono attualmente il giocatore canadese “il leader della classifica dei realizzatori”.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News