sabato, Luglio 13, 2024
HomeNotiziePartite NBA: vittoria all'ultimo secondo per Atlanta e Chicago sorprende tutti. Ecco...

Partite NBA: vittoria all’ultimo secondo per Atlanta e Chicago sorprende tutti. Ecco i risultati e le classifiche!

La scorsa notte l’NBA ci ha sorpreso con spettacolari incontri. In un’eccitante partita, Saddiq Bey, a 1.1 secondi dalla sirena finale, regala ad Atlanta la vittoria contro Toronto, evitando una sconfitta amara per la squadra di casa. Nel frattempo, Chicago ha sorpreso tutti vincendo contro Portland, dimostrando ancora una volta il loro talento sul campo. Ecco i risultati delle partite NBA e le classifiche Est e Ovest!

Partite NBA
Partite NBA: ATLANTA HAWKS vs TORONTO RAPTORS

Partite NBA: ATLANTA HAWKS-TORONTO RAPTORS 126-125

Una versione completamente diversa dei Raptors, senza Barrett, Quickley e Poeltl, riesce a tenere testa agli Hawks, che sono privi di Murray. A soli 7 secondi dalla fine, sfruttando un errore banale di Trae Young che perde palla, i Raptors riescono a segnare mandando a schiacciare Scottie Barnes. Tuttavia, i padroni di casa vengono salvati da Saddiq Bey, che segna i suoi punti numero 25 e 26 della partita (massimo stagionale) con un rimbalzo offensivo dopo un errore di Young e approfittando dell’assenza di difensori dei Raptors, che concedono ben 76 punti nella zona agli Hawks senza Poeltl.

Nonostante la palla persa nel finale e l’errore sul possibile tiro della vittoria, il leader di Atlanta, con i suoi 30 punti e 12 assist, dimostra di essere inarrestabile, nonostante abbia sbagliato 15 dei 24 tiri tentati. Inoltre, ha armato la mano di Bogdan Bogdanovic, che ha segnato 24 punti. Anche Jordan Nwora, uscendo dalla panchina dei Raptors, ha messo a segno 24 punti, ma purtroppo non ha evitato la quinta sconfitta consecutiva per la squadra, allontanandosi sempre di più dalla zona play-in in questo scontro diretto.

PORTLAND TRAIL BLAZERS-CHICAGO BULLS 96-104

Dopo due sconfitte consecutive, la squadra di Chicago ritorna alla vittoria in modo straordinario, superando il loro avversario nel quarto periodo grazie a una collaborazione eccezionale tra sei giocatori che segnano in doppia cifra. I 20 punti realizzati da DeMar DeRozan, insieme ai 15 punti ciascuno di Coby White e Andre Drummond, hanno guidato il loro dominio sul campo.

Nel frattempo, la squadra di Portland continua ad affrontare una difficile serie di gare in questo mese di gennaio, con un record di 4 vittorie e 11 sconfitte. Anche se Jerami Grant ha segnato 24 punti e Deandre Ayton ha realizzato una doppia-doppia con 22 punti e 12 rimbalzi, il loro sforzo non è sufficiente per aiutare la squadra a vincere in casa. Inoltre, la coppia formata da Brogdon-Simons ha avuto un brutto rendimento, riuscendo a convertire solo 8 dei 28 tentativi dal campo.

Partite NBA: classifica a Est e classifica a Ovest

Per la classifica a Est Indiana si assicura la sua terza vittoria consecutiva, mettendo una distanza di due partite e mezza tra sé e i cugini di Miami e Orlando, che pareggiano colpendo la squadra di Phoenix. Le vittorie di Chicago e Atlanta consolidano la loro posizione nel torneo play-in, mentre Toronto si trova ora a tre partite dal decimo posto dopo aver subito la loro quinta sconfitta consecutiva.

Per la classifica a Ovest, la sconfitta di Detroit impedisce a OKC di mantenere il primato da solo, trovandosi invece al pari con Minnesota (mentre i Clippers possono raggiungerli avendo lo stesso numero di sconfitte, 14). Nonostante la sconfitta dei Suns, mantengono comunque il sesto posto (anche se con lo stesso record di New Orleans), mentre Portland rimane ancora in fondo alla classifica, davanti solo a San Antonio.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News