sabato, Luglio 13, 2024
HomeNotizieRisultati NBA: i Bucks strappano la vittoria ai Pacers e per i...

Risultati NBA: i Bucks strappano la vittoria ai Pacers e per i Detroit 21esima sconfitta. Ecco i risultati della notte!

Durante la sfida di ritorno della NBA Cup, Giannis Antetokounmpo stupisce segnando 64 incredibili punti, guidando così i Bucks a una memorabile vittoria contro gli avversari dei Pacers. Nel frattempo, i Detroit non riescono a sbloccarsi e subiscono la loro ventunesima sconfitta, questa volta contro i forti Philadelphia 76ers. Ma diamo un’occhiata più approfondita alle emozionanti partite disputate e ai risultati NBA!

Risultati NBA (Foto Ansa)
Risultati NBA: Milwaukee Bucks vs Indiana Pacers, 2023 (Foto Ansa)

Risultati NBA: Milwaukee Bucks vs Indiana Pacers

Milwaukee trionfa contro Indiana grazie a un Antetokounmpo in stato di grazia. Il giocatore greco sfodera una prestazione eccezionale e segna 64 punti, stabilendo un nuovo record per la squadra del Wisconsin. La difesa carente dei Pacers non riesce a fermare la potenza del greco, che conclude la partita con un impressionante 20 su 28 dal campo, guidando i Bucks verso la vittoria.

Alla fine della partita, Antetokounmpo si infuria con i giocatori dei Pacers per aver tenuto il pallone della partita, che avrebbe voluto aggiungere alla sua collezione personale. Questo malinteso scatena una piccola rissa, anche se secondo il tecnico dei Pacers, Rick Carlisle, si è trattato solo di un fraintendimento.

Per Milwaukee, oltre ai 64 punti di Antetokounmpo, si distinguono anche Lillard con 21 punti e Portis con 19 punti. Antetokounmpo si prende anche 14 rimbalzi, mentre Middleton segna 7 assist. Per Indiana, Haliburton e Turner si distinguono con 22 punti ciascuno, mentre Mathurin ne segna 14. Turner prende anche 9 rimbalzi e Brown distribuisce 9 assist.

21esima sconfitta per i Detroit Pistons contro i Philadelphia 76ers

I 76ers dominano il match contro i deludenti Pistons di Detroit. I Sixers controllano il punteggio e il ritmo della gara fino dalle prime battute, guidati come sempre da un eccellente Joel Embiid. La squadra di casa continua a deludere i propri tifosi, subendo la loro 21a sconfitta consecutiva. E’ un vero disastro. Embiid, senza nemmeno faticare più di tanto, punisce i disastrosi Pistons mettendo a segno 41 punti e 11 rimbalzi in soli 31 minuti di gioco.

La formazione di Detroit vede Bogdanovic segnare 33 punti (6/10 dal campo, 5/9 da tre punti e 6/8 ai tiri liberi), seguito da Cunningham con 21 punti. Wiseman e Thompson contribuiscono con 10 punti ciascuno. A rimbalzo, Thompson si distingue con 8 catture, mentre Cunningham registra 7 assist.

Dall’altra parte, Philadelphia può contare su una splendida performance di Embiid, autore di 41 punti (13/21 dal campo, 1/3 da tre punti e 12/12 ai tiri liberi), affiancato da Harris con 21 punti e Oubre Jr. con 17. Embiid si dimostra anche un punto di riferimento a rimbalzo, catturandone 11. Maxey si fa notare con 9 assist. Insomma una prestazione in campo davvero eccellente per tutti i giocatori dei Philadelphia 76ers, a cui i Detroit non riescono a tenere testa.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News