mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeNotizieGli Spurs senza Wembanyama vanno al tappeto contro i Kings che sfoderano...

Gli Spurs senza Wembanyama vanno al tappeto contro i Kings che sfoderano Sabonis. Ecco la cronaca!

Due giocate di frizione nei secondi finali hanno sollevato i Sacramento Kings sui San Antonio Spurs, che erano senza il rookie infortunato Victor Wembanyama, a una vittoria per 131-129 al Golden 1 Center giovedì sera.

Malik Monk, che ha aggiunto 18 punti, 7 rimbalzi e 9 assist dalla panchina, ha segnato un tiro da 3 punti a meno di 30 secondi dalla fine della partita per pareggiare il punteggio a 129. Domantas Sabonis ha rubato una palla rubata nella giocata successiva e ha segnato in transizione per dare ai Kings un vantaggio di due punti a sette secondi dalla fine.

Spurs
Spurs vs Kings

Sacramento ha tenuto a bada i San Antonio Spurs

Il playmaker dei Kings De’Aaron Fox, fresco di 44 punti contro i Lakers la sera prima, ha segnato 33 punti, 5 rimbalzi e 5 assist.

Wembanyama ha subito un infortunio alla caviglia destra nella partita degli Spurs contro gli Houston Rockets martedì. Non era con San Antonio a Sacramento.

Il miglior realizzatore degli Spurs è stata la guardia tiratrice Devin Vassell, che ha segnato 30 punti insieme a 9 assist e 5 rimbalzi. L’ala Zach Collins ha segnato 22 punti, 7 rimbalzi e 4 assist. La panchina dei San Antonio Spurs ha realizzaro 62 punti.

Un’altra grande notte per Sabonis

Sabonis ha ottenuto la sua 45esima doppia doppia consecutiva in stagione, segnando 31 punti, catturando 17 rimbalzi e aggiungendo 9 assist. Con questo, ha superato Moses Malone per possedere la terza striscia di doppie doppie più lunga dalla fusione NBA-ABA nel 1976, hanno annunciato i Kings.

L’ultima volta che il big man dei Kings non è riuscito a registrare una doppia doppia è stato il 29 novembre 2023, in una partita contro i Los Angeles Clippers.

Sabonis è a un passo dal battere il record. L’attaccante dei Miami Heat Kevin Love detiene il record per il maggior numero di doppie doppie consecutive dalla fusione, registrandone 53 di fila da novembre 2010 a marzo 2011 con i Minnesota Timberwolves.

La strada di Sacramento verso i playoff è ottima. La partita di giovedì è stata la prima di una serie di sei partite casalinghe per Sacramento. La prossima sfida è contro i Rockets il 10 marzo.

I Kings si trovano attualmente al settimo posto nella classifica della Western Conference, a mezza partita dai Phoenix Suns e una posizione che garantirebbe loro un posto nei playoff se riuscissero a mantenerlo.

Phoenix affronta i Boston Celtics, leader della lega, venerdì. Una sconfitta lì e Sacramento ha l’opportunità di scavalcarli in classifica con una vittoria su Houston.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News