lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNotizieVictor Wembanyama: il rookie francese dei San Antonio Spurs incanta in campo....

Victor Wembanyama: il rookie francese dei San Antonio Spurs incanta in campo. Ecco la prestazione!

Durante la serata, il giovane rookie francese dei San Antonio Spurs, Victor Wembanyama, ha lasciato il pubblico senza fiato con tre azioni spettacolari, ciascuna superando l’altra in bellezza. Con un totale di 27 punti, 9 rimbalzi e 5 stoppate, ha dimostrato di essere un giocatore eccezionale.

Tutto ciò è accaduto durante il giorno del suo ventesimo compleanno, che è stato festeggiato sul campo di gioco. L’avversario numero 34 dei Bucks è stato tra i primi a riconoscere e ammirare il talento del giovane giocatore alla fine della partita.

Victor Wembanyama (Foto Instagram)
Victor Wembanyama in campo con gli Spurs (Foto Instagram)

Le schiacciate di Victor Wembanyama

Non esistono solo i numeri come indicatori di prestazione, anche se sono eccellenti. Nel primo incontro con Giannis Antetokounmpo (a causa di un infortunio alla caviglia, Wembanyama aveva saltato il primo incontro tra gli Spurs e i Bucks il 19 dicembre scorso), il giovane rookie francese dei San Antonio Spurs ha letteralmente incantato. I suoi 27 punti, 9 rimbalzi e 5 stoppate parlano da soli.

Ma c’è qualcosa di più che va al di là dei numeri. “Può segnare ogni volta che vuole. Gioca nel modo giusto, per vincere. È un talento incredibile”, ha dichiarato Antetokounmpo a proposito del suo avversario serale.

Anche il greco è rimasto affascinato dal talento irresistibile del giovane giocatore degli Spurs (che, inoltre, festeggiava il suo 20° compleanno sul campo). Lui verso la fine del secondo quarto, ha mostrato una delle giocate più belle, un’autorete al tabellone per fare un dunk, dopo aver evitato il doppio marcaggio di Antetokounmpo e Connaughton e aver superato con un salto incredibile la distanza dal canestro.

Il canestro in contropiede

Ma non solo: nel terzo quarto si è verificata una situazione incredibile, in cui il giocatore alto 224 centimetri ha realizzato un canestro in contropiede. È davvero sorprendente considerando le dimensioni di Wembanyama. È stato un recupero di palla, un dribbling dietro la schiena per evitare la difesa di Damian Lillard e un’azione di schiacciata sulla testa proprio di Brook Lopez.

Questo è davvero straordinario, considerando che Lopez non è considerato il miglior stoppatore della NBA, solo perché c’è il fenomenale Wembanyama davanti a lui (che registra una media di 3.1 stoppate a partita, rispetto alle 3.0 del centro di Milwaukee).

Victor Wembanyama stoppa Giannis Antetokounmpo

E parlando di azioni difensive, quella che è stata compiuta nei confronti di Giannis Antetokounmpo negli ultimi istanti della partita (con gli Spurs in svantaggio di tre punti a 25 secondi dalla fine) è senza dubbio destinata a essere ricordata per anni.

Il numero 34 dei Bucks, noto per la sua potenza e determinazione in attacco, ha cercato di superare il francese con una spinta energica sotto il canestro, ma quando si è lanciato per un’azione da schiacciata, si è ritrovato con un clamoroso stop di Wembanyama.

L’eccezionale blocco ha talmente impressionato Antetokounmpo da meritargli parole di ammirazione. Non c’è dubbio che una giocata del genere sarà ricordata per molto tempo.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments