venerdì, Febbraio 23, 2024
HomeNotizieVictor Wembanyama: la prima tripla doppia in carriera segna già la storia...

Victor Wembanyama: la prima tripla doppia in carriera segna già la storia dell’NBA. Ecco i suoi record!

I San Antonio Spurs hanno conquistato la Little Caesars Arena di Detroit, sconfiggendo la squadra locale nella sfida tra le due squadre con i peggiori record della lega. È stata una vittoria importante per gli Spurs, che hanno interrotto una serie di cinque sconfitte consecutive. Nel punteggio finale di 130-108, spicca la prestazione eccezionale di Victor Wembanyama, che ha registrato la sua prima tripla doppia in carriera. Il giocatore ha segnato 16 punti, catturato 12 rimbalzi e ha fornito ben 10 assist, senza commettere alcuna palla persa. Una performance straordinaria resa ancora più impressionante dal fatto che Wembanyama è riuscito a raggiungere questi numeri eccezionali in soli 21 minuti di gioco.

Victor Wembanyama (Foto Instagram)
Victor Wembanyama in campo per gli Spurs (Foto Instagram)

Le parole di Victor Wembanyama a fine partita

Questa è appena la seconda volta nella storia della NBA in cui un giocatore riesce a ottenere simili numeri giocando meno di 22 minuti (il precedente record apparteneva a Russell Westbrook, che nel 2013-2014 impiegò solamente 20 minuti). Inoltre, il giocatore francese diventa la figura più giovane di sempre (20 anni e 6 giorni) a registrare una tripla doppia nella storia della lega cestistica più famosa al mondo.

Al termine della partita, Wemby ha voluto commentare la sua prestazione con queste parole: “Naturalmente, vincere è tutto. Non ero a conoscenza del fatto che si trattasse della seconda tripla doppia più veloce nella storia della NBA. Tuttavia, ciò è importante per me. Non sono solito parlare senza motivo”.

Gli altri record della storia NBA

Wembanyama è l’unico giocatore nel ruolo di lungo a riuscire a raggiungere queste cifre, mentre gli altri sono tutti giocatori esterni. Inoltre, il francese è il più giovane giocatore della lega a realizzare una tripla-doppia senza commettere errori, tenendo conto che tale statistiche è stata registrata a partire dalla stagione 1977-78. Andre Iguodala riuscì a farlo con un anno in più nel 2005, quando giocava per Philadelphia. Inoltre, Wemby è il secondo giocatore nella storia della NBA a registrare una tripla-doppia giocando meno di 22 minuti, seguendo le orme di Westbrook.

Victor Wembanyama non è la sola stella degli Spurs

Nonostante il brillante rendimento della prima scelta assoluta dell’ultimo Draft, il miglior marcatore degli Spurs è Keldon Johnson, che segna 17 punti dalla panchina. Seguono da vicino Devin Vassell con 16 punti e Jeremy Sochan con 15 punti.

Gli Spurs prendono subito il controllo del gioco nel primo quarto, chiudendo avanti per 31-19, e da quel momento non guardano più indietro. Controllano la partita fino alla fine, senza problemi. I Detroit Pistons si trovano dunque a dover fare i conti con la loro 35esima sconfitta stagionale, avendo ottenuto solo tre vittorie.

Privi di Cade Cunningham, ancora fuori per un paio di settimane, trovano qualche conforto nelle prestazioni di Jalen Duren, autore di una doppia doppia da 21 punti e 12 rimbalzi, Bojan Bogdanović con 19 punti, e Jaden Ivey con 19 punti e 5 assist. Sono gli unici aspetti positivi di una serata che sarà presto dimenticata.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments