sabato, Aprile 13, 2024
HomeNotizieI Bucks anche senza Antetokounmpo, mettono al tappeto i Clippers 113-106 per...

I Bucks anche senza Antetokounmpo, mettono al tappeto i Clippers 113-106 per la sesta vittoria consecutiva!

Nemmeno l’assenza di Giannis Antetokounmpo è riuscita a raffreddare i Milwaukee Bucks. Damian Lillard ha segnato 41 punti mentre i Bucks hanno battuto in rimonta i Los Angeles Clippers 113-106 lunedì sera per la loro sesta vittoria consecutiva. Antetokounmpo ha guardato dalla panchina con la tendinite d’Achille sinistra mentre il due volte MVP ha saltato la sua terza partita della stagione.

I Bucks sono imbattuti dalla pausa dell’All-Star mentre si preparano a iniziare un viaggio di quattro partite in California che inizia mercoledì a Golden State e include una rivincita con i Clippers domenica. È un’inversione di tendenza impressionante per una squadra che è entrata nella pausa 3-7 nelle prime 10 partite del nuovo allenatore Doc Rivers.

Bucks
Milwaukee Bucks vs Los Angeles Clippers 113-106

Bucks vs Clippers 113-106: la cronaca

I Bucks hanno vinto senza Antetokounmpo lunedì, così come hanno vinto senza il tre volte All-Star Khris Middleton, che ha saltato l’undicesima partita consecutiva per una distorsione alla caviglia sinistra. “Nessuno ha parlato di chi non stava giocando prima della partita”, ha detto Lillard.

“Era letteralmente come se fossimo nello spogliatoio, Doc non è entrato dicemndo: ‘Va bene, Giannis è fuori. Khris è fuori’. E’ stato come se fossimo andati lì, avessimo parlato del rapporto di scouting e di quello che dovevamo fare per vincere la partita, e basta. Penso che questo dimostri ciò che ci si aspetta, lo standard che stiamo iniziando ad avere e chi stiamo diventando come squadra”.

James Harden e Paul George hanno segnato 29 punti ciascuno per i Clippers, che hanno esaurito la benzina mentre giocavano una notte dopo una vittoria per 89-88 a Minnesota. Kawhi Leonard ha aggiunto 16 punti.

I commenti a caldo dopo il match

I Bucks erano in svantaggio di 13 punti nell’ultimo minuto del terzo periodo, ma hanno vinto superando i Clippers per 23-10 negli ultimi cinque minuti. “Quando sono andati in quella zona, penso che avremmo dovuto tentare un po’ di tiro in salto piuttosto che continuare ad attaccare il canestro ed entrare nel pitturato”, ha detto l’allenatore dei Clippers Tyronn Lue. “Penso che fossimo in bonus abbastanza presto nel quarto tempo. Loro hanno fatto un buon lavoro nell’andare a zona, e poi non l’abbiamo gestita bene“.

Bobby Portis ha segnato 14 dei suoi 28 punti nel quarto quarto e ha chiuso con un massimo stagionale di 16 rimbalzi. È diventato il primo giocatore NBA in questa stagione ad avere almeno 25 punti e 15 rimbalzi uscendo dalla panchina.

“I ragazzi avevano bisogno di fare un passo avanti nei loro ruoli”, ha detto Portis. “Mi sento come se fosse una di quelle volte in cui mi sono fatto avanti ed essere un po’ più aggressivo di quanto probabilmente fossi prima”. Patrick Beverley ha aggiunto 12 punti e ha scatenato la rimonta vincente. Il suo tiro da 3 punti ha pareggiato la partita a 96 con 4:33 rimasti.

Sul successivo possesso dei Clippers, Beverley ha rubato la palla per preparare il layup di Lillard a 4:10 dalla fine che ha dato ai Bucks il loro primo vantaggio dal periodo di apertura.

Dopo che Brook Lopez ha bloccato il tentativo di layup di Leonard, AJ Green ha colpito un profondo 3 punti per renderlo 101-96. Portis ha segnato gli ultimi quattro punti dell’ondata di 15-0 che ha portato i Bucks in vantaggio. I Clippers sono scesi a cinque a 1:31 dalla fine, ma Portis ha segnato cinque punti consecutivi e i Bucks non si sono guardati indietro.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News