mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeNotizieOlimpia Milano travolge Varese e porta a casa la vittoria con buone...

Olimpia Milano travolge Varese e porta a casa la vittoria con buone prestazioni. Il derby è tutto lombardo!

Olimpia Milano sembra avere ritrovato la sua determinazione, soprattutto in campo di pallacanestro. Dopo un periodo di pausa che ha durato quasi un mese, l’Olimpia ha finalmente ottenuto una vittoria importante nel derby contro Varese. Questo successo è arrivato proprio al momento giusto, dopo le recenti delusioni subite dalla squadra. Grazie a questa vittoria, l’Olimpia si è piazzata al secondo posto in classifica, approfittando della sconfitta della Virtus Bologna contro Sassari. Nonostante le numerose assenze nel roster, i milanesi sono riusciti a vincere con un punteggio di 94-63, dimostrando una grande determinazione e voglia di riscatto.

Olimpia Milano
Olimpia Milano vs Varese

Primo tempo perfetto per Ricci

La partenza della gara è determinante per il corso del match, con i padroni di casa che si impostano subito con un vantaggio di 20-6 nei primi 6 minuti, mostrando una ferma volontà di rivalsa. I giocatori biancorossi riscoprono il gusto di giocare insieme, con una condivisione costante della palla e una grande movimentazione che li rende difficili da marcare per i giocatori di Varese, che non sono abituati a una fisicità così intensa, anche a livello europeo.

Il protagonista indiscusso del match è Pippo Ricci, autore di una prima parte di gara praticamente perfetta con ben 15 punti realizzati, ai quali si aggiungono altri 5 nella ripresa (6/9 da 2 punti e 2/4 da 3). Sul fronte Varese, il positivo si limita ai 19 punti segnati da Mannion, che però fatica dal tiro da tre punti (1/7), mentre il nuovo arrivato Besson ha una prestazione complicata con 2/10 dal campo in 27 minuti. È stato comunque interessante rivedere in campo dopo oltre un anno di stop per infortunio Leonardo Okeke, che ha segnato 2 punti in 7 minuti e che è considerato una stella nascente del basket italiano (classe 2003), attualmente in prestito biennale a Varese da Milano.

Olimpia Milano vs Varese: cronaca della partita

L‘inizio del match dell’EA7 è stato decisamente forte, con il protagonista che si è messo subito in evidenza in regia e con un’impressionante percentuale del 4/4 nei tiri da tre punti che ha portato a un break di 14-6 dopo soli 4 minuti di gioco. Milano ha continuato a spingere sia in attacco che in difesa, ampliando ulteriormente il parziale a 16-0 quando Ricci ha realizzato il canestro che ha portato il punteggio a 24-6 all’ottavo minuto, facendo volare l’Olimpia. A Varese, Mannion è stato l’unico a segnare con 10 dei 13 punti segnati dall’OJM nei primi 10 minuti.

L’Armani ha continuato a dominare, portandosi già a un vantaggio di +20 quando Ricci ha realizzato il 34-13 al dodicesimo minuto. Milano ha raddoppiato il punteggio di Varese sul 44-22 con il capitano Melli, seguito ancora una volta da Ricci che ha segnato da tre punti portando il punteggio a 54-30 al diciannovesimo minuto.

Anche all’inizio del secondo tempo la situazione non è cambiata, e il punteggio ha toccato il 79-48 al ventottesimo minuto con la tripla di Bortolani. Nel quarto periodo la differenza tra le due squadre è rimasta di 31 punti, concludendo con una schiacciata finale dell’ex Caruso, assistito dal giovane Francesco Marcucci che, proprio in quell’occasione, ha fatto il suo esordio in Serie A.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News