sabato, Giugno 15, 2024
HomeUncategorizedDerthona Basket batte l'Ikogea 77 a 74 e si porta a casa...

Derthona Basket batte l’Ikogea 77 a 74 e si porta a casa la vittoria. Arriva la qualifica come seconda nel girone H!

La Derthona Basket ha ottenuto una vittoria epica contro l’Igokea, raggiungendo un incredibile punteggio di 77-74. Questa vittoria permette alla squadra di qualificarsi come seconda al termine del girone H di FIBA Basketball Champions League. Questo risultato rappresenta un evento storico per la squadra, poiché è la prima volta che partecipa a una competizione europea e riesce subito a superare il turno.

Il merito va al coach Ramondino, il cui lavoro ha dimostrato di essere estremamente efficace. Siamo orgogliosi di questa squadra e non vediamo l’ora di vedere cosa ci riserveranno nelle prossime sfide.

Derthona Basket(Foto Ansa)
Derthona Basket durante la finale di Coppa Italia, 2022 (Foto Ansa)

La cronaca della partita Derthona Basket vs Ikogea

La partita dei Leoni ha un inizio difficile, in cui subiscono una serie di 11 punti consecutivi da parte dei padroni di casa. Tuttavia, l’allenatore Marco Ramondino interrompe il gioco chiamando un time out strategico. Questo si rivela un’ottima mossa, poiché i giocatori rispondono immediatamente con una brillante serie di 14 punti consecutivi, mettendosi in vantaggio con il punteggio di 15-14.

Il primo quarto giunge al termine con un leggero vantaggio per l’Igokea, che conduce 22-21. Nel secondo quarto, il gioco è molto equilibrato e il team di Tortona riesce a mantenere il proprio vantaggio. Grazie alle prestazioni straordinarie di Weems e Obasohan, supportati dal solido lavoro di Thomas, i leoni riescono a trovare il loro ritmo offensivo e concludono il secondo quarto in vantaggio con il punteggio di 36-44.

Nel terzo quarto dell’incontro, Tortona si distacca nettamente raggiungendo un vantaggio di 15 punti, per un punteggio di 51-66. Thomas dimostra di essere il protagonista indiscusso durante questo periodo, segnando ben 10 punti in soli dieci minuti. Il quarto finale si rivela essere il momento più combattuto dell’incontro. Igokea inizia a ricucire lo svantaggio e arriva a ridursi a soli 7 punti di scarto, con un punteggio di 73-76.

Ramondino, allenatore di Tortona, decide di interrompere l’azione con un time out strategico per riorganizzare i suoi giocatori. Grazie a un’ottima difesa, il team di Tortona riesce a mantenere il proprio vantaggio fino alla sirena finale, terminando l’incontro con un punteggio di 74-77.

Le parole del coach Marco Ramondino

Al termine dell’incontro, l’allenatore Marco Ramondino si è esposto in maniera entusiasta sulla vittoria della sua squadra: “Siamo davvero contenti di aver tornato a vincere. Negli ultimi tempi abbiamo avuto dei cambiamenti nel roster, quindi è importante trovare una nuova identità e stabilire una gerarchia. Penso che abbiamo giocato molto bene per gran parte della partita e meritavamo di vincere, anche se abbiamo avuto qualche difficoltà ad adattarci ai cambiamenti di assetto di Igokea”.

“Nel finale, siamo riusciti a fare le scelte giuste sia in attacco che in difesa per ottenere la vittoria. Desidero congratularmi con Igokea perché stanno dimostrando grandi cose nella ABA League e non era scontato qualificarci in un gruppo così competitivo con squadre come Murcia e Tofas. Siamo davvero felici e motivati di poter partecipare a una competizione con tante squadre di alto livello, dove ogni gruppo è molto competitivo”.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News