Home Notizie Giannis Antetokounmpo: la spettacolare performance che ha sconvolto Boston!

Giannis Antetokounmpo: la spettacolare performance che ha sconvolto Boston!

0
200
Giannis
Giannis (Foto ANSA)

La notte NBA è stata piena di emozioni, con i Milwaukee Bucks che hanno trionfato in trasferta contro Washington grazie all’incredibile performance di Giannis Antetokounmpo. Il giocatore greco ha dimostrato ancora una volta di essere una forza dominante in campo, guidando la sua squadra alla vittoria.

Nonostante la sconfitta, bisogna fare i complimenti a Jayson Tatum dei Boston Celtics, che ha giocato una partita straordinaria contro gli Charlotte Hornets. Tatum ha dimostrato tutto il suo talento e si è rivelato un ostacolo insormontabile per la difesa avversaria. Purtroppo per i Celtics, la partita è stata decisa al primo overtime, con gli Hornets che hanno avuto la meglio.

Uno straordinario Giannis Antetokounmpo

I Washington Wizards si sono esibiti in una buona prestazione, con Jordan Poole che è riuscito a concretizzare ben 30 punti e Kyle Kuzma che ha chiuso la partita sfiorando una doppia-doppia con 22 punti e 13 rimbalzi. I padroni di casa sono riusciti a prendere il sopravvento inizialmente nel quarto quarto, ma hanno dovuto fare i conti con uno straordinario Giannis Antetokounmpo, che ha trascinato i Bucks.

Alla fine del match, il giocatore greco ha segnato ben 42 punti, con 13 rimbalzi e 8 assist, tirando con un’eccezionale percentuale dell’87% dal campo. Giannis si è dimostrato essere il migliore dei Bucks, che hanno concluso la partita con tutti i cinque titolari in doppia cifra: 22 punti per Lillard, 18 per Middleton e 16 per Brook Lopez e Beasley.

Con questa vittoria, i Milwaukee Bucks salgono a cinque vittorie consecutive, la striscia di risultati positivi più lunga di questa stagione NBA. Per i Wizards, invece, continua il periodo negativo con la sesta sconfitta consecutiva.

Giannis
Giannis (Foto ANSA)

I Charlotte Hornets sconfiggono i Boston Celtics

I Celtics dovevano fare a meno di Derrick White e Al Horford per questa partita. Ma hanno potuto contare su un ottimo Jayson Tatum in campo. I Celtics hanno condotto la partita per i primi tre quarti, ma nell’ultimo periodo sono stati rimontati dagli Hornets, costringendo la partita agli overtime sul punteggio di 108-108. Nel tempo supplementare entrambe le squadre hanno dimostrato una grande determinazione nel voler vincere, ma un tiro libero sbagliato da Tatum sul punteggio di 119-118 ha condannato i Celtics alla sconfitta.

Nonostante questo errore, è stato proprio il numero 0 a essere il migliore in campo per i Celtics, segnando 45 punti (di cui 31 nel primo e secondo quarto), 13 rimbalzi e 6 assist.

Ottima prestazione anche da parte di LaMelo Ball dei Charlotte Hornets, che ha realizzato 36 punti in 41 minuti di gioco. A seguire ci sono le doppie doppie di Miles Bridges con 14 punti e 15 rimbalzi, e di Mark Williams con 18 punti e 16 rimbalzi.