martedì, Marzo 5, 2024
HomeNotizieMercato NBA: alla chiusura i Bucks migliorano la difesa, 76ers e OKC...

Mercato NBA: alla chiusura i Bucks migliorano la difesa, 76ers e OKC non rimangono a guardare. Ecco le novità!

A partire da ora, fino alla fase dei playoff, le 30 squadre del mercato NBA hanno la possibilità di rafforzarsi solo attraverso il mercato delle risoluzioni consensuali, ossia prendendo giocatori svincolati. Le negoziazioni dell’ultimo minuto sono state numerose, come da consuetudine, ma senza la partecipazione di nomi famosi. Ecco dunque tutte le trattative dell’ultimo momento, quelle delle recenti ore di mercato, che segnano la conclusione di questa stagione.

Mercato NBA
Mercato NBA: 76ers vs Bucks

Mercato NBA: OKC Thunder

I Thunder non si sono certamente lasciati sfuggire l’opportunità. Senza stare a guardare, hanno portato nella loro squadra il veterano game-changer Gordon Hayward, che, nonostante i suoi 33 anni, è ancora una forza da non sottovalutare. Questa mossa è costata loro la perdita del talentuoso regista serbo Vasilije Micic, un vero peccato perché poteva sicuramente portare un grande valore alla squadra. Oltre a Micic, i Thunder hanno anche sacrificato il talentuoso tiratore Davis Bertans e l’esterno Tre Mann. Tuttavia, questa serie di scambi ha portato i Thunder a possedere ben 35 scelte nei prossimi 6 Draft, garantendo loro una grande opportunità per fare una vera incetta di talenti e rinforzare la squadra nel lungo periodo.

Philadelphia 76ers

In seguito all’infortunio di Embiid, la squadra ha ritenuto necessario apportare nuovi acquisti di giocatori capaci di segnare punti: ecco l’introduzione di Buddy Hield, una guardia di 31 anni, ottenuta mediante uno scambio con Indiana. Nell’affare sono stati ceduti Marcus Morris, Furkan Korkmaz e ben tre scelte di secondo giro del Draft (Toronto 2024, Portland e Clippers 2029). Hield, un tiratore di provata esperienza, si trova inoltre alla scadenza del contratto.

Mercato NBA: Milwaukee Bucks

I Bucks erano alla ricerca di rinforzi difensivi e hanno quindi scelto di ottenere Patrick Beverley da Philadelphia, in cambio di una scelta al secondo giro del Draft del 2027 e Cam Payne, che fino a questo momento aveva ricoperto il ruolo di riserva per Lillard. Beverley, veterano con una personalità “cattiva” e abilità da regista medie, è in grado di trascinare la squadra nell’altra metà campo, anche se i suoi anni migliori, a 35 anni, sono passati. Inoltre, i Bucks hanno ceduto Robin Lopez, il gemello di Brook, il centro titolare, ai Sacramento Kings, dove verrà probabilmente tagliato.

Phoenix Suns

I Phoenix Suns erano alla ricerca di un giocatore al ruolo di ala: il loro primo obiettivo era Miles Bridges degli Charlotte Hornets, seguito da Dorian Finney-Smith dei Brooklyn Nets. Sorprendentemente, però, la risposta alle loro esigenze arriva da un’altra squadra di Brooklyn: Royce O’Neale. La trattativa coinvolge anche tre scelte al secondo giro del draft, oltre a Jordan Goodwin e Keita Bates-Diop. I Suns non si fermano qui: in un altro scambio, ottengono David Roddy dai Memphis Grizzlies in cambio di Yuta Watanabe e Chimezie Metu. Sebbene non siano nomi di grande risonanza, questi giocatori contribuiranno ad arricchire la rotazione guidata dall’allenatore Vogel.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments