sabato, Aprile 13, 2024
HomeNotizieNBA partite: i Celtics segnano 10 di fila contro Doncic, KO Minnesota...

NBA partite: i Celtics segnano 10 di fila contro Doncic, KO Minnesota e Toronto. Ecco i risultati della notte!

Per l’NBA partite disputate questa notte, Boston ha ottenuto la decima vittoria consecutiva, nonostante la tripla doppia da 37 punti di Doncic, grazie ai 81 punti segnati dal trio Tatum-Brown-Porzingis. Inoltre, Minnesota è stata sconfitta da Sacramento dopo un tempo supplementare, con Monk che ha segnato ben 39 punti. I Bucks continuano ad essere insuperabili. Infine, Golden State ha conquistato l’ottava vittoria consecutiva in trasferta superando Toronto.

NBA partite
NBA partite: BOSTON CELTICS-DALLAS MAVERICKS 138-110

NBA partite: TORONTO RAPTORS-GOLDEN STATE WARRIORS 105-120

Il Golden State ha ottenuto un altro successo e ha vinto 13 delle ultime 16 partite, dimostrando una grande forma nonostante il back-to-back con i New York Knicks. La squadra non ha avuto problemi a superare i Raptors e ha conquistato l’ottava vittoria consecutiva in trasferta. Stephen Curry è tornato a giocare in Canada dopo quasi 5 anni dalle Finals del 2019 e ha guidato la squadra con 25 punti insieme ai 24 di Kuminga, accelerando nel terzo quarto vinto 31-19. Purtroppo, per i Raptors la notizia peggiore della serata è stata la frattura alla mano subita da Scottie Barnes, costretto a uscire nel primo tempo senza poter rientrare in campo.

BOSTON CELTICS-DALLAS MAVERICKS 138-110

La marcia trionfale dei Celtics, squadra con il record migliore della NBA, continua senza sosta. Dopo aver conquistato la decima vittoria consecutiva, stabilendo la miglior striscia della loro stagione, i Celtics hanno travolto i Mavericks con un ultimo quarto spettacolare, chiuso con un punteggio di 36-20 nonostante i tentativi disperati di Luka Doncic. I padroni di casa hanno dimostrato una incredibile profondità di squadra, mandando ben sette giocatori in doppia cifra. Ma la vera arma vincente è stato il loro incredibile tiro dall’arco, con un impressionante 21 su 43, a fronte delle sole 9 triple segnate dai texani. Grazie a questa prestazione straordinaria, i Celtics si sono resi praticamente imprendibili per i Mavericks, che non hanno avuto scampo di fronte a tanta determinazione e precisione.

NBA partite: MINNESOTA TIMBERWOLVES-SACRAMENTO KINGS 120-124 OT

Ancora privi della presenza di Fox a causa di un infortunio al ginocchio, i Sacramento Kings hanno dovuto affrontare un supplementare per avere la meglio sui Minnesota Timberwolves. La squadra ospite ha potuto contare sull’apporto di Edwards, autore di 11 punti nel primo tempo, prima di abbandonare il campo a metà partita per motivi personali. Il leader dei Kings è stato Jaden McDaniels, che ha messo a segno 26 punti, ma ben 18 sono arrivati anche da Reid, subentrato dalla panchina. Purtroppo, nonostante il suo contributo, Reid ha fallito il tiro da tre punti che avrebbe potuto pareggiare il match alla fine del supplementare.

MILWAUKEE BUCKS-CHICAGO BULLS 113-97

I Milwaukee Bucks hanno avuto una vittoria schiacciante contro i Chicago Bulls, prendendo un vantaggio di +15 punti già nel primo quarto e mantenendolo per tutto il resto della partita. Grazie soprattutto alla prestazione straordinaria di Giannis Antetokounmpo, che ha messo in difficoltà la difesa di Chicago e ha reso quasi inutile la serata da 4/18 al tiro per soli 16 punti di Damian Lillard. Nonostante la scarsa percentuale di tiro da tre punti della squadra, solo del 32.6%, i Bucks hanno dominato anche il quarto periodo portandosi fino a +25. Questa vittoria è la quinta consecutiva per i Bucks, che sembrano finalmente aver trovato stabilità dopo una stagione altalenante.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News