martedì, Giugno 25, 2024
HomeNotizieNBA partite: Warriors alla carica, ok Lakers e al tappeto i 76ers...

NBA partite: Warriors alla carica, ok Lakers e al tappeto i 76ers senza Embiid. Ecco i risultati della notte!

Golden State torna alla vittoria, sconfiggendo i Nets con una brillante performance di Steph Curry che segna 29 punti. I Lakers, guidati da Russell, Davis e LeBron James, vincono comodamente. Tuttavia, a sorpresa, i Mavericks di Doncic riescono a sconfiggere i 76ers in una partita in cui Embiid era assente. Ma vediamo nel detaglio i risultati dell’NBA partite disputate questa notte!

NBA partite
NBA partite: Charlotte Hornets-Los Angeles Lakers 118-124

NBA partite: Brooklyn Nets-Golden State Warriors 98-109

Steph Curry e Jonathan Kuminga guidano i Warriors (22-25) alla vittoria contro i Brooklyn Nets (20-29) in casa loro. Nonostante la serata difficile del Golden State da oltre l’arco (18% come squadra), a eccezione di Curry che ha chiuso con 4/11, Bridges e i suoi compagni non sono riusciti a sfruttare l’occasione. La partita è stata frenetica e piena di errori da entrambe le parti, ma la squadra allenata da coach Kerr è stata più brava a trarre vantaggio da queste situazioni, raccogliendo 67 rimbalzi (contro i 47 dei Nets) e segnando 23 punti su seconde chance.

Dopo aver constatato le difficoltà nel trovare il canestro da tre punti nel primo tempo, il Golden State è tornato in campo nel secondo tempo cercando con più insistenza di segnare in area. E ci è riuscito: hanno segnato ben 72 punti senza che Brooklyn potesse opporre resistenza. Dall’altra parte del campo, invece, la difesa organizzata da Kerr ha funzionato: i Nets non sono andati oltre al 38% complessivo al tiro, impedendo loro di tenere il ritmo degli avversari.

Charlotte Hornets-Los Angeles Lakers 118-124

I Los Angeles Lakers (27-25) hanno tenuto a bada gli Charlotte Hornets (10-39), che hanno tentato senza successo di rimontare nel finale della partita. Anthony Davis ha concluso con una tripletta doppia da 26 punti (lo stesso punteggio di LeBron), 15 rimbalzi e 11 assist, tuttavia il miglior marcatore è stato D’Angelo Russell, che ha realizzato 28 punti. I gialloviola hanno controllato la partita senza particolari difficoltà nonostante il loro 23% di percentuale di tiri dall’arco, che non ha aiutato Charlotte ad evitare il massimo svantaggio di -21 nel terzo quarto. Nella fase finale, Brandon Miller (33 punti) e Miles Bridges (41) si sono scatenati, ma è stato troppo tardi per sperare in una rimonta: i Lakers hanno vinto.

NBA partite: New Orleans Pelicans-Toronto Raptors 138-100

New Orleans (29-21) domina completamente una partita che in realtà non ha mai davvero preso il via, con i Raptors (17-33) che si trovano persino a inseguire con uno svantaggio di ben 45 punti. Il secondo tempo è un vero e proprio spettacolo da parte dei padroni di casa, che dilagano anche grazie alle eccezionali prestazioni di Brandon Ingram, il migliore marcatore della squadra con 41 punti in meno di 30 minuti di gioco. Per Toronto, l’unico punto positivo è la prestazione del rookie Gradey Dick, che mette a segno 22 punti con un incredibile 56% al tiro. Tuttavia, è una magra consolazione in una serata che sicuramente non passerà alla storia.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News