mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeNotizieNBA risultati della notte: Denver torna finalmente a vincere e Zion Williamson...

NBA risultati della notte: Denver torna finalmente a vincere e Zion Williamson firma il suo massimo stagionale!

Gli NBA risultati di questa notte, ci offrono nuove vittorie e sconfitte inaspettate. Zion Williamson sorprende con una performance scintillante, segnando il suo massimo di punti stagionali, ben 36, mandando in frantumi la miglior difesa della NBA, che aveva infilato una striscia di sei vittorie consecutive, ai danni del Minnesota. Nel frattempo, Denver ritrova finalmente il sentiero della vittoria contro Atlanta, nonostante i mastodontici 40 punti segnati da Bogdanovic. Ma vediamo nel dettaglio i match!

NBA risultati (Foto Ansa)
NBA risultati: Denver Nuggets vs Atlanta Hawks, 11 dicembre 2023 (Foto Ansa)

Denver evita la quarta sconfitta consecutiva

Dopo una serie di tre sconfitte consecutive, i campioni in carica finalmente riescono a vincere, anche se devono lottare fino all’ultimo per avere ragione degli Hawks. Nonostante abbiano sprecato un vantaggio di 20 punti nel quarto periodo, Nikola Jokic ritrova il suo tocco segnando 9 dei 13 tiri tentati e finendo con 25 punti, 8 rimbalzi e 8 assist. Tuttavia, a fare davvero la differenza sono Jamal Murray con 29 punti (nonostante una distorsione alla caviglia) e Julian Strawther che registra il suo massimo in carriera con 22 punti.

Con Trae Young espulso a fine terzo quarto per doppio tecnico a causa di una lite con gli arbitri, gli Hawks si affidano alle abilità offensive di Bogdan Bogdanovic, che segna 10 triple su 17 tentativi per un totale di 40 punti. Nonostante gli sforzi di Bogdanovic contro il connazionale Jokic e i 21 punti di Dejounte Murray (anche se solo con un 8/23 al tiro), gli Hawks non riescono a evitare la loro quarta sconfitta consecutiva e rimangono al decimo posto nella classifica della Conferenza Est.

NBA risultati della notte: New Orleans Pelicans vs Minnesota Timberwolves

Dopo aver ricevuto numerose critiche sul suo aspetto fisico negli ultimi giorni, Zion Williamson dimostra di essere in grande forma e prende a pezzi la migliore difesa di questo inizio di stagione, portando i Pelicans alla vittoria con un’eccezionale prestazione. Insieme a lui, CJ McCollum contribuisce con 23 punti (9 dei quali nel quarto periodo per chiudere la partita) e Brandon Ingram mette a segno 20 punti sfruttando l’assenza di Anthony Edwards tra i Timberwolves, che nonostante i suoi 17 punti (uscendo poi per falli nel quarto periodo), insieme a Mike Conley e Naz Reid non riescono a contrastare il gioco dei Pelicans.

Dopo la sconfitta nella semifinale persa a Las Vegas contro i Lakers, in cui Williamson è stato preso in giro per la sua prestazione deludente di soli 13 punti contro LeBron James, il ritorno a casa sembra averlo motivato. Infatti, firma la sua migliore prestazione stagionale segnando 36 punti con un impressionante 13/17 al tiro e 10/12 ai liberi, dimostrando di essere in grado di superare anche il candidato principale per il premio di Difensore dell’Anno, Rudy Gobert. I Pelicans escono dalla partita con una grande vittoria e Williamson ha lavato via ogni dubbio sul suo impegno e sulla sua capacità di rispondere alle critiche.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News