mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeNotiziePallacanestro Varese: arriva l'offerta pesante del CSKA per Olivier Hanlan. Abbandonerà la...

Pallacanestro Varese: arriva l’offerta pesante del CSKA per Olivier Hanlan. Abbandonerà la squadra?

La situazione alla Openjobmetis Pallacanestro Varese, si complica ulteriormente con la partenza del suo capitano, Olivier Hanlan. Il talentuoso giocatore è stato ingaggiato dal CSKA Mosca, potenza del basket europeo in cerca di una guardia di livello per la fase finale della VTB League.

Nonostante l’esclusione dall’Eurolega a causa delle sanzioni contro la Russia, il club della “Armata Rossa” mantiene un potere economico significativo e rimane un’opzione allettante per i giocatori di alto livello. La perdita di Hanlan rappresenta una sfida importante per la Openjobmetis, che dovrà trovare un sostituto all’altezza per affrontare la restante parte della stagione con determinazione e spirito combattivo.Pallacanestro Varese

L’operazione approvata dalla squadra

La notizia che la Pallacanestro Varese avesse acconsentito all’operazione è stata confermata dopo che inizialmente sembrava che fosse andata in fumo. Il contratto di Hanlan non prevedeva una clausola di uscita del genere. Ma il CSKA ha evidentemente offerto una cifra importante per convincere la società a cedere il giocatore. È interessante notare che i russi avevano precedentemente ingaggiato Will Barton, ex NBA. Ma che è stato costretto a tornare a casa poiché non ha superato i test medici.

Ieri mattina (giovedì 22), Hanlan ha partecipato ad un allenamento individuale facoltativo presso il campo 2 del Campus, dimostrando un impegno che non lascia dubbi sul suo desiderio di restare. Nonostante la presenza di diversi giocatori sul parquet, è evidente che il giocatore non è intenzionato ad abbandonare la squadra.

È probabile che il CSKA abbia presentato una nuova e più allettante offerta per convincere Varese a cedere la sua guardia titolare. Dopo aver respinto una prima offerta di 100mila dollari, si vocifera che il CSKA abbia rilanciato con una cifra tra i 250 e i 300mila dollari. Questo ha fatto sì che Varese prendesse la decisione di lasciar andare Hanlan, accettando così l’offerta più vantaggiosa.

Mossa azzardata per Pallacanestro Varese

La decisione presa dalla Openjobmetis di puntare su Hanlan in un momento così delicato della stagione, in cui la salvezza in Serie A è ancora lontana e la squadra deve affrontare i quarti di finale della Fiba Europe Cup contro Nymburk, può essere considerata una mossa rischiosa. Tuttavia, il giocatore canadese rappresenta un pilastro fondamentale per la squadra di Varese. Essendo il miglior marcatore dell’intera Lega Basket con una media di 18,7 punti a partita.

È evidente che la squadra ha bisogno di uomini come Moretti, ma la mancanza di Hanlan potrebbe essere un problema. È quindi molto probabile che la dirigenza della squadra, guidata da Luis Scola, abbia già individuato un sostituto per il giocatore canadese. Visto che attualmente c’è un posto libero per un giocatore straniero dopo il taglio di Young. Questo dimostra quanto sia importante per la squadra mantenere un equilibrio nella rosa e prepararsi per affrontare le sfide che sono di fronte a loro.

Il dilemma in cui si trova Varese riguarda principalmente il numero limitato di visti per giocatori extracomunitari a disposizione. Se dovesse utilizzare questa risorsa in modo prematuro, la squadra si troverebbe nella complicata situazione di dover scegliere tra il mercato europeo e i giocatori già visti in Italia durante la stagione in corso. Questo scenario non è affatto lineare, considerando che il campionato è ancora aperto e la lotta per la salvezza è tutt’altro che definita.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News