Home Notizie Partite NBA: i Bucks dominano gli Hornets, KO per Rockets e Jazz....

Partite NBA: i Bucks dominano gli Hornets, KO per Rockets e Jazz. Lakers vittoria sofferta. Ecco i risultati!

0
128
Partite NBA

Nella serata delle partite NBA, la squadra di Phoenix ha ottenuto una vittoria significativa contro Houston, mentre Brooklyn ha letteralmente travolto Atlanta e Orlando ha dimostrato di essere superiore ai Jazz. I Lakers hanno lottato fino alla fine contro Washington e hanno avuto bisogno di un tempo supplementare per portare a casa la vittoria. Ma scopriamo tutti i risultati e gli highlights di questa entusiasmante serata di basket della NBA!

Partite NBA
Partite NBA: LOS ANGELES LAKERS-WASHINGTON WIZARDS 134-131 (OT)

Partite NBA: CHARLOTTE HORNETS-MILWAUKEE BUCKS 99-111

La partita tra Charlotte e i Bucks è stata dominata dalla squadra di Milwaukee fin dall’inizio fino alla fine, dimostrando la propria superiorità in ogni fase del gioco. Giannis Antetokounmpo ha giocato con grande determinazione contribuendo alla vittoria con una doppia doppia da 24 punti e 10 assist. Anche Bobby Portis, entrato dalla panchina, ha fatto la sua parte segnando 14 punti e catturando 10 rimbalzi.

Unico punto luminoso per gli Hornets è stato il rookie Brandon Miller, sempre più protagonista dell’attacco della squadra, seppur con un discreto 8/21 al tiro ha comunque chiuso con 21 punti e 7 rimbalzi. Danilo Gallinari ha avuto un impatto limitato sulla partita, giocando poco più di 12 minuti e segnando solo 2 punti con 1/3 al tiro, aggiungendo un rimbalzo e un assist.

PHOENIX SUNS-HOUSTON ROCKETS 110-105

Nel primo quarto del match tra Phoenix e Houston, la squadra dei Suns, guidata da un’inarrestabile Devin Booker, prende subito il controllo del gioco e sembra sfuggire agli avversari. Tuttavia, i Rockets non si arrendono e continuano a dare battaglia per tutto il resto della partita, avvicinandosi pericolosamente al sorpasso, ma alla fine devono arrendersi per l’ottava volta nelle ultime dieci partite.

La serata vede i grandi protagonisti Devin Booker e Jalen Green mettersi in luce, ma anche Kevin Durant con 24 punti e 7 rimbalzi e Fred VanVleet con 21 punti e 5 assist giocano un ruolo fondamentale in una partita più combattuta del previsto. In assenza di Bradley Beal, è proprio Devin Booker a dover assumere il ruolo di creatore di gioco per i Suns, dimostrando di essere un giocatore completo capace di segnare punti cruciali.

Contro i Rockets, Booker non delude le aspettative e finisce la partita con 35 punti e 7 rimbalzi, con un impressionante 6 su 11 da tre punti. La sua leadership e la sua capacità di segnare in momenti cruciali dimostrano ancora una volta quanto sia importante per la squadra dei Suns.

Partite NBA: ORLANDO MAGIC-UTAH JAZZ 115-107

Nella partita tra i Magic e una tenace squadra di Utah, Jalen Suggs ha dimostrato il suo valore segnando ben 15 punti, di cui 3 triple decisive negli ultimi 3 minuti di gioco. Questo exploit ha permesso alla squadra di Orlando di battere i loro avversari, nonostante la resistenza mostrata dalla formazione avversaria, che ha tirato con un impressionante 43.2% da tre punti e ha visto l’intero quintetto iniziale segnare in doppia cifra, con John Collins che ha totalizzato 19 punti e 10 rimbalzi.

Inoltre, la squadra ha potuto contare sul ritorno in campo di Paolo Banchero, che dopo due partite saltate a causa dell’influenza, ha giocato una partita straordinaria segnando 29 punti, catturando 9 rimbalzi e distribuendo 6 assist, con un ottimo 10/16 dal campo. Ma le sorprese non finiscono qui, visto che Moritz Wagner ha offerto una prestazione di alto livello dalla panchina, realizzando una doppia doppia con 14 punti e 10 rimbalzi. Grazie alle prodezze di questi giocatori, Orlando ha potuto aggiudicarsi la vittoria in una partita emozionante e combattuta.

BROOKLYN NETS-ATLANTA HAWKS 124-97

Nella battaglia intensa per conquistare un posto nel play-in a Est, i Nets dimostrano la propria superiorità con un impressionante 22/46 da tre punti e la vittoria contro Atlanta. Cam Johnson si distingue con una prestazione straordinaria da 29 punti, inclusi 7 tiri da tre riusciti su 11 tentativi, mentre Dennis Schroeder contribuisce con 23 punti, 8 rimbalzi e 7 assist. Nonostante Dejounte Murray cerchi di tenere a galla gli Hawks con 28 punti e 5 assist, la serata storta al tiro di Jalen Johnson (5/12 per 14 punti) e Bogdan Bogdanovic (4/13 per 11 punti) si rivela un ostacolo insormontabile per gli ospiti.

Partite NBA: LOS ANGELES LAKERS-WASHINGTON WIZARDS 134-131 (OT)

Il confronto tra i Lakers e i Wizards si è rivelato più impegnativo del previsto, tanto che è stato necessario persino un tempo supplementare per avere la meglio sulla squadra di Washington, nonostante questa sia considerata una delle formazioni più deboli della lega.

I padroni di casa sono riusciti a dominare sotto canestro, con un punteggio di 82-62 nei punti segnati in area, ma non sono riusciti a chiudere definitivamente la partita, permettendo così agli Wizards di riportarsi in gioco grazie a una straordinaria prestazione di Jordan Poole, che ha segnato 34 punti e ha guidato la sua squadra nella rimonta.

LeBron James ha messo a referto 31 punti e 9 assist, mentre Anthony Davis ha dovuto dare il massimo, raggiungendo quota 40 punti e 15 rimbalzi in una partita che si è protratta per ben 45 minuti. Nonostante sul tavolo sembrasse esserci un match agevole, i Lakers hanno incontrato più difficoltà del previsto contro i Wizards e solo grazie alla straordinaria performance di Davis sono riusciti a conquistare la vittoria.