martedì, Luglio 23, 2024
HomeNotiziePartite NBA: Sixers vincenti, KO per Detroit e Memphis. Ottimi risultati per...

Partite NBA: Sixers vincenti, KO per Detroit e Memphis. Ottimi risultati per Pelicans e Clippers. Ecco i risultati!

Le partite NBA di questa notte ci hanno regalato grandi emozioni. Philadelphia ha conquistato la vittoria contro gli Hornets, mentre i Pistons di Fontecchio (7 punti) hanno faticato a reggere il gioco e sono statti sconfitti in casa da Cleveland. I Grizzlies non raggiungono la terza cifra sul tabellone e perdono contro i Blazers. Eccellenti prestazioni invece per i Pelicans che sconfiggono i Pacers e per i Clippers che strappano la vittoria ai Wizards.

Partite NBA
Partite NBA: MEMPHIS GRIZZLIES-PORTLAND TRAIL BLAZERS 92-122

Partite NBA: PHILADELPHIA 76ERS-CHARLOTTE HORNETS 121-114

La seconda vittoria consecutiva dei Sixers nelle ultime sei partite è stata un risultato cruciale per la squadra, con Tyrese Maxey che si è distinto come top scorer e Tobias Harris che ha segnato ben 31 punti, dimostrando di essere tornato in forma (con un impressionante 13 su 19 al tiro, inclusi 5 su 8 da tre punti). Nonostante la strenua resistenza di Charlotte, che era in trasferta e giocava il secondo match consecutivo, gli Hornets sono stati costretti a cedere, nonostante i 27 punti e 11 rimbalzi di Miles Bridges. Questa è stata la terza sconfitta di fila per la squadra ospite.

DETROIT PISTONS-CLEVELAND CAVALIERS 100-110

Senza la presenza di Donovan Mitchell e Caris LeVert, i Cleveland Cavaliers si sono dovuti affidare su un superbo Darius Garland, il quale ha concluso la partita con un impressionante totale di 29 punti e 8 triple segnate. Grazie alla sua eccezionale prestazione, ha trascinato la sua squadra ad un vantaggio di +25 dopo tre quarti di gioco. Tuttavia, l’attacco di Cleveland ha subito un’involuzione nel quarto periodo, segnando solamente 19 punti.

Nonostante ciò, la squadra di Detroit non è riuscita a sfruttare questa debolezza e Cleveland è riuscita a portarsi a casa la 19ª vittoria in trasferta della stagione, grazie ai 22 punti e 17 rimbalzi di Evan Mobley.

Partite NBA: MEMPHIS GRIZZLIES-PORTLAND TRAIL BLAZERS 92-122

I Portland Trail Blazers hanno segnato ben 80 dei 122 punti totali durante la partita, grazie soprattutto ai loro tiri in area e ai tiri liberi. Questa vittoria è stata davvero dolce per la squadra dell’Oregon, che ha finalmente interrotto una serie di nove sconfitte consecutive. Il terzo quarto è stato determinante, con un punteggio di 40-27 a favore dei Trail Blazers (iniziato con un parziale di 11-4).

Le performance eccezionali di due giocatori provenienti dalla panchina, il rookie Jarace Walker e Delano Banton, entrambi con 19 punti segnati, sono state fondamentali per il risultato finale. Per Memphis, Jake LaRavia ha registrato il suo massimo stagionale segnando ben 21 punti, ma purtroppo non è stato sufficiente a garantire la vittoria alla sua squadra.

NEW ORLEANS PELICANS-INDIANA PACERS 129-102

I Pelicans hanno eguagliato il loro record di franchigia segnando 48 punti in un primo quarto quasi perfetto. Hanno tirato con una percentuale del 20/22, la più alta registrata in un primo quarto negli ultimi 10 anni nella NBA. Hanno poi travolto i Pacers per vendicare la sconfitta subita due giorni fa. La loro difesa ha tenuto gli avversari al 42.6% al tiro, consentendo loro di segnare solo 102 punti, ben 21 punti in meno rispetto alla loro media. Hanno fermato in particolare Tyrese Haliburton, che ha chiuso con 0 punti e un tiro sbagliato su 7 in 23 minuti di gioco.

Partite NBA: L.A. CLIPPERS-WASHINGTON WIZARDS 140-125

La resistenza degli Wizards è stata messa alla prova nei back-to-back, ma purtroppo è durata solo per un periodo. I Clippers sono riusciti a tornare alla vittoria dopo due sconfitte consecutive grazie al contributo dei loro “Big Three“. James Harden ha segnato 28 punti, di cui 6 su 9 da tre punti, e ha fornito 8 assist. Kawhi Leonard ha realizzato 27 punti e ha preso 9 rimbalzi, mentre Paul George ha concluso con 22 punti. Nonostante il fatto che Kyle Kuzma sia stato il miglior cannoniere della serata con 32 punti, non è stato sufficiente per evitare alla squadra di Washington la loro 14ª sconfitta consecutiva.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News