martedì, Luglio 23, 2024
HomeNotizieWembanyama sconfitto in campo da Anthony Davis. Ecco le parole dei due...

Wembanyama sconfitto in campo da Anthony Davis. Ecco le parole dei due giocatori dopo la partita Spurs vs Lakers!

La prima sfida tra Victor Wembanyama e Anthony Davis si è svolta in questa stagione, e entrambi hanno ottenuto risultati eccezionali con doppie doppie. Davis, l’ala dei Lakers, ha segnato 37 punti e ha preso 10 rimbalzi, portando a casa la vittoria. Dall’altra parte, il francese Wembanyama ha segnato 30 punti e ha preso 13 rimbalzi, dimostrando di poter competere anche contro un veterano come Davis.

Essendo un rookie, Victor ha avuto qualche difficoltà nel contenere Davis in difesa. Nonostante il lungo dei Lakers non sia uno dei giocatori più pesanti della NBA, ha dimostrato dinamismo ed è un atleta completo, in grado di far valere il suo peso in altre situazioni di gioco. Tuttavia, in attacco, Wembanyama ha mostrato le sue abilità e il suo talento anche contro la stella dei Lakers, ricevendo i complimenti da Davis al termine della partita.

Wembanyama (Foto Ansa)
Wembanyama durante la partita Lakers vs Spurs, 13 dicembre 2023 (Foto Ansa)

Le dichiarazioni di Wembanyama

Victor Wembanyama ha elogiato Davis nel suo post partita, affermando che non è riuscito a scambiare qualche parola con lui. Tuttavia, c’è ancora molta strada da percorrere per imparare alcuni trucchi del mestiere.

“È stata un’esperienza straordinaria, è un giocatore che ho analizzato attentamente in passato. Sono grato di aver avuto l’opportunità di competere contro avversari come lui”, ha dichiarato Wembanyama.

Le parole di Anthony Davis

Una delle cose che Davis ha notato, mentre LeBron James era assente, è il talento generazionale di Wembanyama, che ha segnato 30 punti, preso 13 rimbalzi e fatto 6 stoppate. Sotto il canestro si è assistiti a una sfida per palati fini: Davis sta migliorando progressivamente il suo tiro e Wembanyama, come prima scelta al Draft, si sta abituando sempre di più al gioco NBA.

“Sa giocare, c’è molta pressione su di lui ma è capace. Ha segnato delle grandi triple e fatte alcune stoppate… è un talento generazionale ed è stato bello competere contro di lui“, ha detto Anthony Davis. La buona prestazione dei Lakers non è stata solo merito dei numeri di Anthony Davis. Austin Reaves è uscito dalla panchina segnando 15 punti, mentre nel quintetto titolare solo Taureaun Prince ha fatto meglio con 17 punti. Rui Hachimura ha segnato 13 punti, mentre Cam Reddish ha aggiunto 10 punti, 3 assist e 3 recuperi.

“Non è solo merito mio, tutti sapevano che avremmo dovuto alzare il livello. Abbiamo giocato bene come squadra: Reaves, Russell, Hachimura… tutti hanno mostrato leadership e presenza nel pitturato. Eravamo pronti”, ha detto Anthony Davis.

I Lakers, ottenendo una vittoria contro San Antonio, si catapultano al quinto posto della Western Conference con un bilancio di 15 vittorie e 10 sconfitte. Nel frattempo gli Spurs, con un triste record di 3-20, sembrano sempre più orientati a perseguire una strategia di “tanking”, combattendo con i Detroit Pistons per stabilire chi riesca a fare peggio.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News