lunedì, Giugno 24, 2024
HomeNotizieAntetokounmpo diventa leggenda: i suoi record hanno sfidato e superato quelli di...

Antetokounmpo diventa leggenda: i suoi record hanno sfidato e superato quelli di Kareem Abdul-Jabbar!

Lunedì sera, l’eccezionale Giannis Antetokounmpo ha aggiunto un altro importante capitolo alla storia del basket, facendo compagnia a grandi nomi come LeBron James, Kevin Garnett e Michael Jordan. Con una straordinaria prestazione, ha superato una delle leggende più iconiche di questo sport.

Giannis Antetokounmpo, una superstar proveniente dalla Grecia e dall’età di 29 anni, è un membro fedele dei Milwaukee Bucks da oltre un decennio. Sin dal momento in cui è stato scelto come 15° nella selezione assoluta del draft NBA nell’estate del 2013, questa stella dall’incredibile capacità atletica ha dimostrato il suo talento sul campo.

Durante l’incontro dei Bucks contro gli Houston Rockets al Fiserv Forum, Antetokounmpo ha dimostrato ancora una volta la sua eccezionale dominanza. Con 17 rimbalzi, ha superato il leggendario Kareem Abdul-Jabbar nella lista dei giocatori con il maggior numero di rimbalzi nella storia dei Milwaukee Bucks.

Antetokounmpo (Foto Ansa)
Antetokounmpo nella partita Lakers vs Bucks, 2023 (Foto Ansa)

I record superati da Antetokounmpo e le sue parole

Giannis Antetokounmpo, il talento fisicamente imponente proveniente dalla Grecia, ha recentemente infranto il record di rimbalzi nella storia dei Bucks. Dopo aver superato la quota di 7.162 rimbalzi, ora si trova a quota 7.165 rimbalzi nella sua carriera con la squadra di Milwaukee. Questo non solo lo ha reso entrato nella storia dei Bucks, ma lo ha anche posizionato come il leader indiscusso in tutte e tre le principali categorie statistiche individuali del club, risalenti al 1968.

È importante sottolineare che nessun altro giocatore di Milwaukee è mai riuscito a segnare più punti, registrare più assist o prendere più rimbalzi di Giannis Antetokounmpo. Questo fatto straordinario lo pone a fianco di soli altri tre giocatori nella storia della NBA che detengono il record del club in queste tre categorie statistiche.

In particolare, questi tre giocatori sono nient’altro che LeBron James, Kevin Garnett e Michael Jordan. Essi detengono rispettivamente i record di punti, rimbalzi e assist per i loro rispettivi club: i Cleveland Cavaliers, i Minnesota Timberwolves e i Chicago Bulls. È un elenco di grande onore per il giovane Antetokounmpo, che continua a lasciare un’impronta storica nel mondo del basket.

“Non credo che qualcuno potesse immaginare che un giovane esile proveniente dalla Grecia, selezionato per giocare nella G-League, avrebbe raggiunto una posizione tale da superare il record di Kareem Abdul-Jabbar. Tuttavia, sono sicuro che in futuro ci sarà qualcuno che riuscirà a battere tutti i record stabiliti da Kareem, Oscar Robertson, Marques Johnson, me stesso e Khris Middleton”, ha detto con modestia, il giocatore greco al sito web della lega riguardo al record raggiunto.

Una carriera sempre in ascesa

Il curriculum di Giannis Antetokounmpo prevede un’eccellente lista di successi, tra cui un titolo NBA, due titoli MVP NBA, sette partecipazioni all’All-Star, un premio come miglior giocatore difensivo della lega e il record di punti dei Milwaukee Bucks con un incredibile tabellone di 64 punti.

Sebbene Antetokounmpo abbia contribuito alla vittoria dei Bucks contro i Rockets con una prestazione di 26 punti, è stato l’americano Damian Lillard, suo compagno di squadra, a conquistare le prime pagine dei giornali grazie ai suoi 39 punti nella vittoria per 128-119.

Questa vittoria ha permesso ad Antetokounmpo, Lillard e il resto dei Bucks di mantenere i Boston Celtics in testa alla Eastern Conference. I Bucks sono al secondo posto con 19 vittorie nelle loro 26 partite di questa stagione, mentre i Celtics guidano la classifica con 20 vittorie in 25 partite.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News