mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeNotizieBasket Italia: 2^ giornata di qualificazioni all'Europei 2025, ma in Ungheria non...

Basket Italia: 2^ giornata di qualificazioni all’Europei 2025, ma in Ungheria non ci saranno Melli e Tonut!

Dopo aver celebrato la significativa vittoria ottenuta a Pesaro contro la Turchia, la Nazionale di Basket Italia ha fatto le valigie venerdì per dirigere il proprio cammino verso Szombathely, dove si terrà l’attesissima sfida contro l’Ungheria nella seconda partita della prima finestra di qualificazione a FIBA EuroBasket 2025.

I magiari, reduci da una sconfitta all’esordio per 70-65 contro l’Islanda, non potranno permettersi ulteriori passi falsi se desiderano accedere alla fase finale del torneo, che prevede la qualificazione delle prime tre squadre di ciascun girone.

Le aspettative per la partita di stasera sono altissime, considerando le variabili in gioco e i potenziali cambiamenti che potrebbero influire sullo svolgimento del match. Gli appassionati di basket si preparano quindi ad un’emozionante serata in cui non mancheranno colpi di scena e momenti di tensione.

E sarà proprio sul parquet che si deciderà il destino di entrambe le squadre, chiamate a dare il massimo per conquistare preziosi punti e confermarsi come protagoniste indiscusse di questa edizione del prestigioso torneo continentale.

Basket Italia
Basket Italia: Davide Casarin sostituirà Stefano Tonut

La Nazionale farà a meno di Melli e Tonut

I preparativi per il prossimo match dell’Italia contro l’Ungheria, il secondo delle qualificazioni agli Europei 2025, stanno portando a numerosi cambiamenti nel roster della squadra. Dopo la vittoria sulla Turchia per 87-80 a Pesaro, il coach Gianmarco Pozzecco ha già deciso i 12 giocatori che affronteranno Szombathely.

Un grande neo è l’assenza obbligata di Stefano Tonut a causa di un infortunio al polso subito durante un brutto volo dopo una schiacciata nella partita di ieri. Al suo posto è stato chiamato Davide Casarin, giovane talento classe 2003 della Reyer Venezia. Questo cambiamento potrebbe avere un impatto significativo sulla performance della squadra, ma Pozzecco ha fiducia nei suoi giocatori e nella loro capacità di adattarsi alle nuove circostanze.

Per quanto concerne gli altri membri del team, è stato concesso il permesso a Nicolò Melli, Diego Flaccadori e Matteo Spagnolo di non partecipare al raduno. I due giocatori dell’Olimpia Milano e il play dell’Alba Berlino non saranno presenti in Ungheria. Il che significa che il giocatore brindisino avrà una rara opportunità di non essere in campo durante questa fase. Si troverà ad essere in una posizione inusuale, in cui non dovrà affrontare la competizione sul campo come di consueto.

Il rooster della Nazionale di Basket Italia per la partita contro l’Ungheria

Nell’attesissima sfida ungherese, avremo il privilegio di vedere in azione una squadra di grande talento. Composta da Marco Spissu, Nico Mannion, Amedeo Tessitori, Giampaolo “Pippo” Ricci, Giordano Bortolani, Davide Casarin, Guglielmo Caruso, Achille Polonara, Luca Severini, Gabriele Procida, Alessandro Pajola e John Petrucelli. La responsabilità di guidare questa squadra spettacolare, sarà del bravissimo Polonara che agirà come capitano in questa emozionante avventura. Stasera il match alle 18 in diretta su Sky Sport Arena e in streaming su NOW.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News