venerdì, Febbraio 23, 2024
HomeNotizieDenver Nuggets annullati dai Knicks: ma cos'è andato storto? Ecco le parole...

Denver Nuggets annullati dai Knicks: ma cos’è andato storto? Ecco le parole Nikola Jokic in conferenza!

Brutto colpo per i Denver Nuggets, che subiscono una pesante sconfitta al Madison Square Garden. I New York Knicks li battono 122-84 in una partita in cui la squadra allenata da Mike Malone fatica a trovare la giusta impostazione di gioco. Nonostante ciò, Nikola Jokic riesce a segnare 31 punti, catturare 11 rimbalzi e distribuire 3 assist, nonostante un infortunio all’occhio che preoccupa lo staff nel secondo quarto.

La vittoria dei Knicks è stata determinata principalmente da OG Anunoby, che realizza 26 punti con un ottimo 10/18 dal campo. Ottima anche la prestazione di Jalen Brunson, autore di 21 punti, così come quelle di Julius Randle (17 punti) e Donte DiVincenzo (16 punti) nella formazione titolare.

Denver Nuggets
Denver Nuggets vs New York Knicks

Denver Nuggets vs New York Knicks: la cronaca della partita

I Knicks hanno dominato l’incontro contro i campioni in carica di Denver, guidati dalle prestazioni eccezionali di OG Anunoby, autore di 26 punti e 6 palle recuperate, e Jalen Brunson, che ha contribuito con 21 punti. La squadra di New York ha preso un largo vantaggio fin dal primo quarto, portandosi avanti di circa dieci punti.

Al termine del primo tempo, il divario era di una ventina di punti, mentre nel terzo quarto i Knicks hanno esteso il loro vantaggio a trenta punti e nell’ultimo quarto a circa quaranta. Nonostante la buona prestazione di Nikola Jokic, che ha realizzato 31 punti e 11 rimbalzi, la partita è stata a senso unico, consentendo ai Knicks di ottenere la loro undicesima vittoria in tredici partite nel 2024.

Questo successo ha permesso alla squadra di riconquistare il quarto posto nella classifica della Eastern, superando i Cavaliers. Per i Knicks, si sono distinti anche Quentin Grimes con 19 punti, Julius Randle con 17 punti, Donte DiVincenzo con 16 punti e Miles McBride con 13 punti. Per i Nuggets, il miglior marcatore è stato Aaron Gordon con 12 punti.

Le parole di Nikola Jokic

Nikola Jokic si consola con la sua convocazione all’All-Star Game, ma dopo la partita è stato molto breve nel commentare la sconfitta.

“È stata una partita dove loro sono stati molto più aggressivi di noi. Era come se ci fosse solo una squadra in campo. E noi eravamo assenti“. Dice Jokic rendendo palese la sua delusione per la prestazione complessiva della squadra.

I 38 punti di differenza tra Knicks e Nuggets rappresentano il nono peggior divario negativo nella storia della squadra del Colorado alla fine di una partita persa. Questo sicuramente sarà una motivazione per tornare a vincere nella prossima partita che Denver giocherà contro Philadelphia, questa volta a un’altitudine di 1609 metri.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments