martedì, Giugno 25, 2024
HomeAltri sportIl Tottenham non si ferma: spunta l'interesse per Ederson su consiglio di...

Il Tottenham non si ferma: spunta l’interesse per Ederson su consiglio di Paratici

Nel fervore del calciomercato, una figura continua a far parlare di sé nonostante la distanza che lo separa ormai da mesi dal suo ultimo incarico ufficiale: stiamo parlando di Fabio Paratici, l’ex uomo mercato del Tottenham, il cui fantasma strategico sembra ancora aggirarsi nei corridoi di Hotspur Way. La sua eredità? Una bussola puntata verso la Serie A, come se avesse lasciato un manuale segreto per gli acquisti agli Spurs, con evidenti risultati positivi.

Facciamo un passo indietro. Aprile: il mese in cui Paratici ha salutato il club londinese. Ma, come una mossa degli scacchi pensata con turni di anticipo, le sue strategie continuano a risuonare nel Tottenham, guidando la società in un’opera di reclutamento all’italiana. Il mercato degli Spurs si è infatti acceso sotto il segno della Serie A, campionato del quale Paratici è un conoscitore esperto e appassionato grazie agli anni trascorsi alla Juventus, dove ha costruito squadrone dopo squadrone.

Il colpo più recente ed emblematico? L’acquisto di Radu Dragusin dal Genoa, una mossa maestra con cui il Tottenham ha battuto la concorrenza di giganti del calibro di Bayern Monaco, Atletico Madrid e Paris Saint-Germain. Un segnale chiaro: gli Spurs sanno dove pescare i talenti e come attrarre le giovani promesse, seguendo le coordinate lasciate da Paratici.

Ederson: molti i club interessati al talento brasiliano

Ma gli echi delle sue indicazioni non si fermano qui. Secondo indiscrezioni che si susseguono con rilievo giornalistico, i proiettori del club londinese sono ora puntati su Ederson, il talentuoso centrocampista che sta facendo faville all’Atalanta. Un altro nome, un altro potenziale colpo che potrebbe seguire le traiettorie di Romero, Kulusevski, Bentancur, Udogie, Vicario e, ovviamente, Dragusin, nel viaggio dall’Italia alla Premier League.

La formula sembra chiara: trovare giocatori con le caratteristiche giuste, capaci di integrarsi nel contesto tattico di Premier League senza dimenticare l’importanza di un buon rapporto qualità-prezzo. E chi meglio di Paratici, pur nella sua assenza fisica, può aver tracciato la strada per questo tipo di operazioni?

Tra sussurri e voci di corridoio, il Tottenham sta forse per varcare un nuovo capitolo della sua opera italiana, con Ederson che potrebbe presto indossare la maglia degli Spurs. Una saggezza di mercato che continua a vivere attraverso le scelte di una società che sembra aver trovato in Paratici un mentore invisibile, capace di influenzare le mosse anche a distanza di mesi.

In un mondo del calcio dove le strategie si tessono a lungo termine e le relazioni lasciano tracce indelebili, il lavoro di Paratici con il Tottenham diviene quasi leggendario. La Serie A è diventata il terreno di caccia prediletto degli Spurs, e Paratici, col suo bagaglio di esperienza, sembra continuare a segnare la via da un orizzonte ormai lontano, ma tutt’altro che dimenticato.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News