lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNotizieJimmy Butler: dal basket alla musica country. Il cestista è pronto al...

Jimmy Butler: dal basket alla musica country. Il cestista è pronto al suo debutto come musicista!

L’icona degli Heat Jimmy Butler, sta attualmente sperimentando un ruolo totalmente nuovo, non come interprete ma come produttore musicale, con l’intento di conquistare le vette delle classifiche con un album country. Immerso in un vasto repertorio, ha effettuato una selezione preliminare di 60 tracce che potrebbero far parte di un debutto discografico molto intrigante.

Jimmy Butler (Foto Instagram)
Jimmy Butler in campo per i Miami Heat (Foto Instagram)

Jimmy Butler produttore

Jimmy Butler, il celebre giocatore dei Miami Heat, ha una grande ambizione: arrivare in cima alle classifiche non solo nella NBA, ma anche nella scena musicale. L’atleta ha svelato di avere il desiderio di intraprendere una carriera musicale nel mondo della musica country.

In un’intervista rilasciata a “The Guardian”, ha rivelato di avere tra le mani ben 200 canzoni, da cui scegliere quelle che comporranno il suo primo album. Dopo un’attenta selezione, sono state superate solamente una sessantina di tracce, pronte per essere assemblate in un lavoro che si preannuncia molto ambizioso.

Le parole di Jimmy Butler

“Molte persone, me compreso all’inizio, credono che sia facile creare un album country. Ma rendere una canzone capace di raggiungere la prima posizione in classifica è estremamente difficile, sebbene sia anche molto divertente. Personalmente, mi sto godendo al massimo questa sfida. Tuttavia, posso assicurarvi che non è affatto semplice” – ha dichiarato Butler.

Lui non si vede come un cantante al microfono, ma come un produttore dietro le quinte, in una sorta di ruolo da playmaker, simile a DJ Khaled. “Adoro il suo talento e mi piacerebbe seguire le sue orme, riunendo molti artisti, gestendo le loro voci e il loro ego nella creazione di un album completo“.

Intanto i Miami Heat brillano in campo

Durante l’ultima partita disputata dagli Heat, Jimmy Butler ha sorpreso tutti segnando ben 31 punti con soli 12 tiri, dimostrando di essere in splendida forma nonostante l’infortunio che lo aveva tenuto fuori per gran parte delle ultime partite. La sua eccezionale prestazione è stata fondamentale nella vittoria per 96-95 contro i Brooklyn Nets al Barclays Center.

Il talentuoso giocatore è stato determinante non solo per i suoi punti, ma anche per la sua leadership in campo. Dopo il problema al piede che lo ha afflitto nelle scorse settimane, Butler ha dichiarato di sentirsi al massimo della forma. Ha affermato di aver trovato subito il ritmo e di essere stato ricercato dai suoi compagni di squadra. Tuttavia, ciò che lo rende ancora più felice è la vittoria del team. Per lui, quella è la cosa più importante.

Oltre ai 31 punti, Butler ha contribuito con cinque rimbalzi, quattro assist e due palle recuperate in 40 minuti di gioco. Queste statistiche testimoniano l’enorme impatto che ha avuto sulla partita.

Nonostante l’infortunio di Butler e le assenze di Tyler e Bam nella formazione, la squadra si sente ottimista. L’obiettivo è continuare a giocare bene a basket, sia con loro che senza di loro. Finora, hanno dimostrato di avere sempre la capacità di vincere le partite. Tuttavia, Butler ammette che preferirebbe avere sempre a disposizione il quintetto titolare, perché insieme formano una squadra eccezionale.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments