venerdì, Febbraio 23, 2024
HomeNotizieLakers: perdono il derby contro i Clippers e vogliono cedere D'Angelo Russell....

Lakers: perdono il derby contro i Clippers e vogliono cedere D’Angelo Russell. Che cosa ne sarà della squadra?

Secondo i resoconti del mercato, sembra che D’Angelo Russell non stia per rimanere a lungo con i Los Angeles Lakers. Nonostante abbia segnato 34 punti e abbia svolto un ruolo decisivo nella vittoria contro i Blazers, LA sembra determinata nel volerlo includere nelle trattative con gli Hawks per cercare di ottenere Dejounte Murray. Tuttavia, sembra che Atlanta non sia totalmente convinta di questa possibilità.

Lakers
Lakers: D’Angelo Russell in campo

La decisione di coinvolgere una terza squadra

Il video di D’Angelo Russell triste in panchina dopo una straordinaria prestazione da 34 punti è divenuto virale. Nonostante il tentativo di consolarlo da parte di Reaves, la point guard dei Lakers sa che la sua permanenza nella squadra è incerta e che potrebbe essere presto scambiato.

Gli Hawks, che desiderano sostituire un difensore di livello e un giocatore offensivo talentuoso come Murray, vogliono ottenere più vantaggi nella trade, evitando in particolare di acquisire l’ex Nets e Warriors. Le scelte del Draft che i Lakers sono disposti a cedere non sono sufficienti, pertanto è necessario coinvolgere una terza squadra nella trade, che si occupi di assorbire lo stipendio della point guard (17,3 milioni per il 2023/24 e 18,6 milioni per il 2024/25) e che potrebbe essere la chiave per finalizzare lo scambio.

Dal mese di gennaio, Russell ha migliorato notevolmente le sue prestazioni, passando da una media di 10 punti a partita nel mese di dicembre a 22 punti e 6,1 assist all’inizio del 2024. Tuttavia, questo non è stato sufficiente per migliorare la sua situazione sul mercato. I Lakers, che hanno smesso di seguirlo sui social, sono convinti che D-Lo non faccia più parte dei loro piani futuri, ma l’esito della trade non è ancora certo al momento attuale.

I Lakers perdono il derby contro i Clippers

I Clippers si aggiudicano il derby di Los Angeles contro i Lakers. La squadra di coach Tyronn Lue sconfigge i Lakers 127-116, nonostante l’assenza di Lebron James a causa di un infortunio alla caviglia. Senza il loro leader, i Lakers si affidano alla coppia Anthony Davis (26 punti e 12 rimbalzi) e D’Angelo Russell (27 punti e 10 assist), ma i “Big Three” dei Clippers si trasformano in “Big Six“.

James Harden mette a segno 23 punti e 10 assist, Kawhi Leonard registra una tripla doppia con 25 punti, Paul George, Norman Powell e Terance Mann contribuiscono con 17 punti ciascuno, e Russell Westbrook ne aggiunge 16 in soli 18 minuti di gioco.

I Clippers tirano con un impressionante 59% dal campo e il 52% da tre punti. In una serata di brillanti prestazioni per tutti i giocatori dei Clippers, Leonard non fa eccezione e disputa una partita quasi perfetta, con 11 canestri su 16 tentativi, nessun errore ai liberi (3/3), 11 rimbalzi e 10 assist. Grazie a questa performance, Leonard guida i Clippers alla loro prima vittoria nel derby dopo tre sconfitte consecutive.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments