sabato, Aprile 13, 2024
HomeNotizieLakers: terzo KO di seguito. Cosa sta succedendo alle stelle viola e...

Lakers: terzo KO di seguito. Cosa sta succedendo alle stelle viola e il ruolo di LeBron James in campo!

I Lakers hanno subito il terzo KO nelle ultime quattro partite, dimostrando una battuta d’arresto dopo la vittoria nel torneo di metà stagione. Nonostante un’ottima prestazione di Anthony Davis, che ha realizzato una doppia doppia con 32 punti e 14 rimbalzi, e di LeBron James che ha fatto ancora meglio, il resto della squadra ha deluso.

L’unico giocatore a raggiungere la doppia cifra è stato Austin Reaves con 20 punti, poiché il tiro da tre punti dei Lakers non è stato efficace (13/41 in totale, meno del 32%). Merito anche della difesa dei Knicks, che hanno preso il controllo della partita alla fine del terzo quarto e hanno mantenuto il vantaggio grazie ai 29 punti di Jalen Brunson, ai 27 del vecchio Julius Randle e ai 20 di Immanuel Quickley.

Lakers (Foto Ansa)
Lakers vs Knikcs, 18 dicembre 2023 (Foto Ansa)

Lakers vs Knicks 109 – 114

Partita speciale quella di stanotte, con la presentazione del vessillo del trionfo nel torneo inaugurale In Season, esposto nella Crypto.com Arena. LeBron ha dimostrato ancora una volta la sua abilità straordinaria, realizzando una tripla doppia con 25 punti, 11 assist e 10 rimbalzi.

Tuttavia, non è stato sufficiente per i Lakers (15-12), che sembrano non riuscire a trovare la giusta strategia dopo le sfide di Las Vegas. I Knicks (15-11) hanno conquistato una vittoria sorprendente a Los Angeles, grazie alle prestazioni eccezionali di Brunson e Randle. Hartenstein ha dominato a rimbalzo, riuscendo a catturarne addirittura 17, nonostante sia entrato dalla panchina.

La svolta decisiva è avvenuta nel terzo quarto, con i Knicks che hanno segnato 15 punti consecutivi. Il tiro più spettacolare della partita è stato una tripla di Randle dall’angolo, che ha ballato più volte sul ferro prima di cadere nel canestro. LeBron e Davis hanno tenuto i Lakers in lotta fino all’ultimo secondo, ma Prince ha fallito alcune triple aperte e la squadra gialloviola è stata costretta a capitolare.

Le statistiche della partita sono state: Davis 32 punti (13/21 al tiro, 1/1 da tre punti, 3/3 ai liberi), James 25 punti, Reaves 20 punti. Davis ha conquistato 14 rimbalzi, mentre James ha fornito 11 assist. Per i Knicks, Brunson ha realizzato 29 punti (7/15 al tiro, 3/6 da tre punti, 6/6 ai liberi), Randle 27 punti e Quickley 20 punti. Hartenstein ha dominato a rimbalzo, catturandone 17, mentre Barrett ha fornito 4 assist.

LeBron fa gli straordinari

Il Re ha dovuto prolungare il suo tempo in campo per 39 minuti, ma nemmeno la sua 109ª tripla doppia della carriera (25 punti, 11 rimbalzi e 11 assist) è stata sufficiente per evitare la sconfitta dei Lakers. Ha segnato 10 canestri su 23 tentativi, mostrando una precisione scadente dall’arco (2 su 8) e un 75% di precisione ai tiri liberi (3 su 4).

Inoltre, ha registrato il peggiore plus-minus della squadra con -13. Questa è la seconda tripla doppia di questa stagione per il quasi 39enne, rendendolo l’unico giocatore a riuscirci nella sua 21ª stagione in carriera.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News