Home Notizie Lakers: c’è stato un vantaggio sospetto ai tiri liberi? Ecco tutte le...

Lakers: c’è stato un vantaggio sospetto ai tiri liberi? Ecco tutte le indiscrezioni dell’NBA!

0
205
Lakers (Foto Ansa)

La scorsa stagione ha evidenziato il dominio dei Lakers nel differenziale tra i tiri liberi tentati e quelli concessi agli avversari, con un’enorme distanza tra loro e la seconda squadra classificata. Anche nella prima parte della stagione regolare 2023-24, questa tendenza è stata confermata, permettendo a LeBron James e ai suoi compagni di godere di un vantaggio considerevole rispetto alla competizione.

Lakers (Foto Ansa)
Los Angeles Lakers vs Houston Rockets, 2023 (Foto Ansa)

I Los Angeles Lakers fanno sognare i fan

La prima parte della stagione NBA ha portato con sé numerosi cambiamenti e sorprese, grazie all’avvento di nuovi tornei come la NBA Cup e alle straordinarie performance di squadre e giocatori, sia in positivo sia in negativo. Tuttavia, l’inizio della regular season ha svelato anche delle tendenze statistiche molto rilevanti, che si erano già palesate nella stagione 2022-23.

In quella stagione, i Los Angeles Lakers si erano posizionati al primo posto per il numero di tiri liberi tentati (2.182), mentre erano anche la squadra che aveva concesso meno tiri liberi agli avversari, risultando i migliori nella lega con soli 1.706.

Sebbene, al momento, la classifica dei tiri liberi tentati sia guidata, inaspettatamente, dagli Orlando Magic (557), mentre i Lakers (538) si collocano al terzo posto dietro ai Phoenix Suns (542), bisogna considerare che nessuna delle due squadre che precedono i Lakers può reggere il confronto quando si tiene conto del differenziale con i tiri liberi concessi agli avversari.

Infatti, in questa specifica classifica, i Lakers si posizionano terzi, superati solo dai New York Knicks e dai Boston Celtics, le uniche due squadre che concedono ai loro avversari meno tiri liberi rispetto alla squadra di Darvin Ham.

La classifica mostra un vantaggio interessante

La differenza tra le statistiche sui tiri liberi tentati e concessi, tra cui i liberi tentati e i liberi concessi, sottolinea il dominio dei Lakers di LeBron James e dei suoi compagni, con un vantaggio di +152 che li colloca molto distanziati dagli inseguitori, i Milwaukee Bucks con un +95.

I Lakers sembrano addirittura proiettati a superare il loro stesso record della scorsa stagione, un differenziale di +476 che ha suscitato l’attenzione di molti critici. Alcuni sostengono che questo vantaggio sia frutto di un trattamento privilegiato nei confronti dei Lakers, dovuto a una sorta di influenza psicologica che spinge gli arbitri a fischiarli con maggiore facilità mentre penalizzano gli avversari con una cautela eccessiva.

Ciò che è certo, però, è che attualmente i Lakers possono vantare due giocatori nella top 20 per i tiri liberi tentati: Anthony Davis all’ottavo posto e LeBron James al diciottesimo. Questo risultato è condiviso solo dai Bucks con Giannis Antetokounmpo al primo posto e Damian Lillard al quarto, così come dagli Heat con Jimmy Butler al settimo e Bam Adebayo al diciannovesimo.