martedì, Luglio 23, 2024
HomeNotizieLeBron James subisce un fallo antisportivo da Dillon Brooks. Ecco le sue...

LeBron James subisce un fallo antisportivo da Dillon Brooks. Ecco le sue parole in conferenza stampa!

Poco prima, si era verificato un gesto velenoso dopo un tiro segnato in faccia a LeBron James e, ancor prima, Dillon Brooks era riuscito a far espellere Jarred Vanderbilt dopo averlo lungamente provocato. Ma il momento culminante della performance da “cattivo” dell’ala dei Rockets è arrivato a meno di 6 minuti dalla fine della partita casalinga contro i Lakers, che è stata vinta 135-119 dai padroni di casa. Alla domanda diretta sul fallo subito, LeBron ha scelto di non commentare. Ma vediamo più nel dettaglio cos’è successo e come ha giocato l’ala aggressiva dei Rockets!

LeBron James
LeBron James durante la partita Lakers vs Rockets

Il fallo subito da Lebron James

Nel match tra Rockets e Lakers, vinto da Houston con il punteggio di 135 a 119, uno dei momenti salienti della serata riguarda Dillon Brooks. Non tanto per i suoi 17 punti e un paio di triple segnate in faccia a LeBron James, ma soprattutto per la sua capacità di infiammare le emozioni. Succede alle 11:03 del secondo tempo quando spinge chiaramente Jarred Vanderbilt, che era già in volo per un’azione a canestro, creando una discussione che continua per qualche istante sotto l’altro canestro.

Jarred Vanderbilt reagisce colpendo il suo avversario e viene poi sanzionato con un fallo tecnico dagli arbitri, prima di riceverne un secondo successivamente, dopo aver mostrato il dito medio a Dillon Brooks.

Le parole di Anthony Davis

Durante la partita contro i Rockets, Anthony Davis ha realizzato 23 punti e 7 rimbalzi, difendendo il suo compagno e sottolineando le continue provocazioni fastidiose del giocatore di Houston.

“Sta andando libero per una schiacciata e l’ha spinto da dietro, non è una giocata sicura, i giocatori si fanno male. Sappiamo che giocatore è Dillon Brooks. Gli arbitri l’hanno lasciato fare e hanno provocato quello che è successo. Può dire quello che vuole agli arbitri e ai giocatori, però alla fine siamo tutti uomini. […] Il modo in cui ha parlato a Vando… Vando ha fatto quello che doveva fare”. Queste sono le parole di Anthony Davis.

LeBron James si rifiuta di commentare

Brooks è anche duro con LeBron James, quando prende un colpo al viso dopo aver preso un rimbalzo difensivo nel terzo quarto. Gli arbitri classificano l’azione come Flagrant 1, ma per James questo è il motivo per cui si arrabbia con gli arbitri per una sanzione troppo mite e per cui si rifiuta di parlare dell’avversario nel post partita.

Con un tono risoluto, LeBron James risponde: “Prossima domanda“. Non dà ulteriori spiegazioni, ma l’impressione è che questa situazione non sia ancora chiusa. Vedremo gli ulteriori sviluppi della vicenda, magari in un prossimo match Houston Rockets vs Loa Angeles Lakers!

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News