sabato, Aprile 13, 2024
HomeNotizieLeBron James: la sconfitta subita contro i Boston pesa sulla squadra. Ecco...

LeBron James: la sconfitta subita contro i Boston pesa sulla squadra. Ecco le parole di James e del coach Mazzulla!

Sabato scorso, i Lakers avevano bisogno di una vittoria contro i Thunder per porre fine alla loro serie negativa e finalmente l’hanno ottenuta. Tuttavia, non sono riusciti a mantenere lo stesso impeto contro i Boston Celtics nel giorno di Natale della NBA, perdendo in modo piuttosto netto. Sin dal primo quarto, i californiani hanno subito un parziale di dodici punti, trovandosi in svantaggio. Nonostante un recupero verso la fine del primo tempo, hanno affrontato una nuova sbandata nel secondo quarto. Ma ecco i commenti a caldo del coach Mazzulla e della stella dei Lakers, LeBron James!

LeBron James (Foto Ansa)
LeBron James nella partita Lakers vs Knicks, dicembre 2023 (Foto Ansa)

Le parole di coach Mazzulla

La squadra di coach Mazzulla ha dimostrato una grande prova di forza, mettendo in luce le differenze tra i Celtics e i Los Angeles Lakers. È quanto afferma coach Ham nel commento post-partita:

“Oggi eravamo un po’ stanchi, considerando i recenti spostamenti e il periodo intenso delle festività natalizie. Ci è voluto del tempo per entrare nell’azione. Abbiamo avuto anche alcune buone occasioni nel primo periodo di gioco, ma abbiamo commesso alcuni errori di troppo. La differenza tra noi e loro? Boston ha realizzato i tiri più importanti“.

Successivamente, coach Ham ha parlato delle differenze tra i rispettivi quintetti iniziali:

“I loro cinque titolari sono rimasti fisicamente integri fin dall’inizio della stagione. Noi, invece, stiamo cercando di metterli tutti in condizione ottimale. Alcuni giocatori si distinguono in attacco, altri in difesa e cerchiamo di trovare l’equilibrio. Gli infortuni hanno compromesso la nostra coesione”.

I campioni NBA del 2020 hanno già giocato quasi il 40% della stagione regolare. Qual è il bilancio fino ad ora? Ecco la risposta di Ham:

“Non sono sconvolto. È una stagione NBA. Ci sono alti e bassi. Ci sono squadre unite che lavorano bene e altre che faticano, soprattutto quando ci avviciniamo al secondo o all’ultimo terzo di una stagione composta da 82 partite. Il più importante è capire dove possiamo migliorare, giorno dopo giorno, per diventare non solo più forti, ma anche più costanti, partita dopo partita”.

Cosa ne pensa LeBron James

LeBron James ha espresso brevemente il suo punto di vista sulla situazione dei Lakers, affermando che attualmente la squadra non è al massimo delle proprie condizioni fisiche, con diversi infortunati. Queste le sue parole nella conferenza post partita: “Al momento non siamo a posto fisicamente (con qualche infortunato di troppo). Non siamo dove vorremmo essere per provare a lottare con le migliori squadre.”

Dunque secondo la stella dei Lakers, la squadra deve lavorare ancora molto per riuscire ad arrivare ai vertici e competere con le grandi squadre del basket. A questo punto di spera che una volta rientrati gli infortunati, i Lakers ritrovino la grinta e l’armonia che caratterizza il loro gioco di squadra. I tifosi rimangono sono pronti per supportarli e per vedere nuove meravigliose prestazioni in campo.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News