martedì, Giugno 25, 2024
HomeAltri sportMovimenti in casa Napoli: Politano rinnova, trattative avviate per Kvaratskhelia

Movimenti in casa Napoli: Politano rinnova, trattative avviate per Kvaratskhelia

Nell’empireo calcistico partenopeo irrompe la notizia che ha il sapore di un gol al novantesimo: Matteo Politano, l’esterno dal passato in nerazzurro e trame di gioco in maglia sassolese, ha finalmente trovato l’intesa con il Napoli, prolungando il suo legame con i campani fino al fatidico 2027. Un tira e molla di trattative che, al termine di mesi di incertezza, si chiude con un lieto fine degno di essere incorniciato nelle memorie del San Paolo.

Ma nell’agenda del club azzurro c’è un altro nome scritto con inchiostro indelebile: quello di Khvicha Kvaratskhelia, la stella georgiana che ha smosso le acque della Serie A con prestazioni di un altrove stellare. Se per Politano si è trattato di un rinnovo in extremis, per Kvaratskhelia la situazione si presenta differente. Il contratto del funambolo caucasico scade nel 2027, ma sorge irrefrenabile l’esigenza di rivedere al rialzo i termini dell’accordo attuale.

Non si può certo dire che il Napoli stia con le mani in mano. I vertici del club hanno avviato sin dalla scorsa estate il dialogo con Mamuka Jugeli, procuratore del talento georgiano, incontrandolo tra le fresche vette di Dimaro per gettare le basi di una collaborazione destinata a proseguire nel segno dell’eccellenza. Il presupposto è chiaro: valorizzare Kvaratskhelia, autentica rivelazione del campionato, che con le sue giocate ha letteralmente incantato gli spalti, meritando una sostanziosa revisione del suo stipendio.

Kvaratskhelia potrebbe anche partire

Ecco, dunque, che il Napoli scende in campo con una proposta audace: quasi quadruplicare l’attuale ingaggio del giovane georgiano, portandolo a sfiorare la soglia dei 4 milioni di euro per stagione. Un riconoscimento che, però, sembra non bastare a soddisfare le ambizioni di Jugeli. L’agente, mosso dal desiderio di adeguare il compenso del suo assistito al suo peso specifico nell’undici di Spalletti, ha posto sul tavolo una richiesta che si aggira attorno ai 7 milioni annui.

Il presidente De Laurentiis, navigato stratega del calciomercato, non sembra avvertire la pressione del tempo, conscio della durata residua del contratto vigente. Ciò nonostante, il dialogo tra le parti è avviato e il fuoco delle trattative arde sotto la cenere. La distanza tra domanda e offerta è palpabile, e la strada per il rinnovo di Kvaratskhelia appare ancora disseminata di ostacoli e trattative serrate.

Il calciatore georgiano, che è riuscito a conquistare il titolo di miglior calciatore della Serie A nella stagione 2022/23 con i suoi dribbling mozzafiato e i suoi gol da antologia, attende ora il giusto riconoscimento economico che lo collochi all’altezza dei compagni di squadra. La palla passa alla dirigenza azzurra: sapranno accontentare le richieste dell’entourage del gioiello georgiano? La risposta è scritta nei prossimi capitoli di questa avvincente saga di mercato.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News