sabato, Aprile 13, 2024
HomeNotizieNBA classifica a Est e a Ovest: Celtics e Warriors portano a...

NBA classifica a Est e a Ovest: Celtics e Warriors portano a casa la vittoria, KO per Nets. Ecco i risultati!

Questa notte si sono disputate altre partite dell’NBA che hanno saputo tenere il pubblico con il fiato sospeso. I Celtics continuano la loro scia di vittorie e si uniscono alla gloria anche i Warriors che battono i Wizards. Brooklyn invece viene messa al tappeto da Orlando, senza raggiungere nemmeno la tripla cifra sul tabellone. Ma vediamo nel dettaglio i match e com’è cambiata l’NBA classifica a Est e a Ovest!

NBA classifica
NBA classifica: BOSTON CELTICS-PHILADELPHIA 76ERS 117-99

BOSTON CELTICS-PHILADELPHIA 76ERS 117-99

I Philadelphia Sixers si impegnano al massimo per limitare l’efficacia dei Boston Celtics dalla lunga distanza e alla fine riescono nell’impresa, mantenendo i padroni di casa al 22.7% da tre punti. Tuttavia, i Celtics trovano la loro strada dominando nel pitturato, con un conteggio di 64 punti segnati in area rispetto ai soli 42 dei Sixers. Questa vittoria significativa nei giochi della Eastern Conference vede Tyrese Maxey brillare con 32 punti per tenere a galla Philadelphia, ma la combinazione esplosiva di Jaylen Brown con 31 punti, Jayson Tatum con 29 punti e 11 rimbalzi e Kristaps Porzingis con 23 punti e 12 rimbalzi si dimostra troppo devastante per i ragazzi allenati da coach Nick Nurse.

NBA classifica: ORLANDO MAGIC-BROOKLYN NETS 108-81

La partita tra Magic e Nets è stata caratterizzata da una netta superiorità dei padroni di casa, che hanno comandato il match dall’inizio alla fine. I fratelli Wagner, Franz con 21 punti e 8/11 al tiro e Moritz con 16 punti e 5 rimbalzi dalla panchina, sono stati i veri protagonisti della serata. Brooklyn ha chiuso la partita con percentuali del 39.2% dal campo e del 25.8% da tre, una prestazione deludente in cui Mikal Bridges ha segnato solo 4 punti, con un misero 2/17 al tiro e 0/7 da tre, diventando il simbolo della mancanza di efficacia della squadra.

WASHINGTON WIZARDS-GOLDEN STATE WARRIORS 112-123

I Warriors dimostrano ancora una volta la propria superiorità nella partita contro i Wizards, riuscendo a prendere il largo nel terzo quarto e a conquistare la vittoria a Washington. Chris Paul torna in campo dopo 21 partite di stop e contribuisce con 9 punti e 6 assist. Klay Thompson si conferma sempre più a suo agio nel ruolo di sesto uomo, mettendo a segno 25 punti e risultando il miglior giocatore della squadra. Jonathan Kuminga si distingue con 21 punti e 6 rimbalzi. Dall’altra parte, gli Wizards possono contare sul career high di 17 assist di Tyus Jones e sulla doppia doppia di Kyle Kuzma, autore di 27 punti e 12 rimbalzi. Tuttavia, non riescono mai a minacciare seriamente la squadra di Golden State.

NBA classifica a Est e a Ovest

Nel contesto della classifica orientale, Cleveland ha ottenuto una vittoria importante che gli ha permesso di mantenere saldamente il secondo posto. Miami, battendo Philadelphia, ha scalato la classifica fino ad arrivare alla quarta posizione, avvicinandosi ai Knicks per il vantaggio del campo nella prima fase dei playoff.

Passando alla classifica occidentale, i T’Wolves e il Thunder hanno confermato il loro dominio rimanendo al comando della Western Conference. New Orleans e Golden State hanno fatto progressi significativi, trovandosi ora rispettivamente al quinto e al nono posto.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News