Home Notizie NBA partite: i Cavs superano un Doncic da 45 punti, successo per...

NBA partite: i Cavs superano un Doncic da 45 punti, successo per Detroit e Bucks. Ecco i risultati della notte!

0
70
NBA partite

Nel corso dell’NBA partite di questa notte, i Cleveland Cavaliers hanno ottenuto una vittoria agguerrita guidati dai 31 punti di Donovan Mitchell e dall’incredibile buzzer beater da metà campo di Max Strus. Nonostante una prestazione straordinaria di Luka Doncic, che ha segnato ben 45 punti e distribuito 14 assist, i Cavs sono riusciti a prevalere nei momenti cruciali.

Ma non è stata l’unica notizia positiva per gli italiani in campo, con tanto di doppia soddisfazione: Simone Fontecchio ha segnato 17 punti contribuendo alla vittoria dei Detroit Pistons contro i Chicago Bulls, mentre Danilo Gallinari ha fatto il suo esordio con la maglia dei Milwaukee Bucks segnando 8 punti nella facile vittoria contro i Charlotte Hornets.

NBA partite
NBA partite: CLEVELAND CAVALIERS-DALLAS MAVERICKS 121-119

NBA partite: CLEVELAND CAVALIERS-DALLAS MAVERICKS 121-119

Nella sfida tiratissima tra Cleveland e Dallas, è stata la prodezza di Max Strus a decidere il destino del match, con entrambe le squadre guidate dalle stelle in campo. Donovan Mitchell e Jarrett Allen hanno dato il massimo per Cleveland, mentre Luka Doncic e Kyrie Irving hanno brillato per Dallas.

Max Strus ha fatto la storia con il suo buzzer beater da metà campo, diventando il secondo giocatore nella storia della NBA a segnare da così distante. Ma la sua serata non si è limitata a quel momento epico, con ben 21 punti totali e un incredibile 7/10 da tre.

Luka Doncic è rimasto a un solo rimbalzo dall’ennesima tripla doppia della stagione, con 45 punti, 14 assist e 9 rimbalzi, ma il suo errore difensivo sul tiro finale di Strus ha macchiato la sua prestazione. La partita è stata un vero spettacolo e Strus si è dimostrato degno di prendersi l’ultimo tiro per Cleveland.

CHICAGO BULLS-DETROIT PISTONS 95-105

A Chicago i Pistons hanno disputato un secondo tempo di straordinaria intensità. Sono stati guidati dai brillanti Cade Cunningham, con 26 punti e 5 assist, e Jalen Duren, autore di 14 punti e 10 rimbalzi. Grazie alla loro prestazione eccezionale, i Pistons sono riusciti a battere i Bulls. Hanno interrotto così la serie di sei sconfitte consecutive di una stagione estremamente complicata. I Bulls, nonostante i 25 punti a testa di DeMar DeRozan e Nikola Vucevic, hanno fallito miseramente. Hanno segnato solo 2 canestri su 29 tentativi da tre punti, condannandosi così a una sconfitta umiliante sul campo di casa.

NBA partite: MILWAUKEE BUCKS-CHARLOTTE HORNETS 123-85

I Milwaukee Bucks hanno concesso solo 26 punti ai Charlotte Hornets nei primi due quarti. E hanno poi gestito il resto della partita, che sembrava già decisa dalla palla a due. Giannis Antetokounmpo è stato vicino alla doppia doppia con 24 punti e 8 rimbalzi in poco più di 24 minuti di gioco. Mentre Damian Lillard ha aggiunto 23 punti, 9 rimbalzi e 7 assist in 25 minuti. Milwaukee ha sfruttato appieno il proprio talento e fisicità.

Tra gli Hornets, l’unico a salvarsi è stato Miles Bridges con 17 punti. Nella netta vittoria dei Bucks, c’è stato spazio anche per Danilo Gallinari. L’italiano ha segnato i suoi primi punti con la maglia dei Bucks contro Charlotte. Ha chiuso con 8 punti e 2 rimbalzi in poco più di 15 minuti dal momento in cui è entrato in campo dalla panchina.