mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeNotizieVirtus Bologna pronta al riscatto: dopo la sconfitta contro l'AS Monaco, questa...

Virtus Bologna pronta al riscatto: dopo la sconfitta contro l’AS Monaco, questa sera sfidano Valencia!

Dopo un periodo di pausa dalle partite di Eurolega per concentrarsi sulla Coppa Italia e sulle Qualificazioni agli Europei 2025, la Virtus Bologna è pronta a tornare in campo per affrontare il Valencia nella ventisettesima giornata della regular season 2023-2024. Il match si terrà alle ore 20:30 alla Segafredo Arena, e i tifosi sono ansiosi di vedere la loro squadra in azione.

Dopo la sconfitta contro l’AS Monaco nell’ultima partita europea, la Virtus vuole riscattarsi e cercare di migliorare la propria posizione in classifica. Attualmente i bolognesi si trovano al terzo posto insieme ad AS Monaco e Panathinaikos, tutti e tre con un record di 16 vittorie e 10 sconfitte. L’allenatore Luca Banchi punta a riprendere la fluidità offensiva di giocatori chiave come Tornike Shengelia, e a sfruttare l’esperienza di Marco Belinelli, autore di 21 punti nell’ultima partita.

Sarà una sfida emozionante e combattuta, con entrambe le squadre desiderose di ottenere una vittoria importante. I tifosi della Virtus Bologna si preparano a sostenere la loro squadra con grande entusiasmo e determinazione, pronti a vederli dare il massimo in campo per conquistare i punti cruciali in palio.

Virtus Bologna
Virtus Bologna in campo

La Virtus Bologna mantiene alti gli standard

L’allenatore toscano, attualmente impegnato con la sua Nazionale della Lettonia nelle Qualificazioni per EuroBasket 2025, ha manifestato soddisfazione per le prestazioni dei suoi giocatori durante le partite internazionali. In particolare, si è notato il contributo positivo di atleti come Tornike Shengelia e ‘Iffe’ Lundberg, oltre ad Alessandro Pajola che si è distinto nei recenti successi dell’Italia contro Turchia ed Ungheria.

Nel frattempo, per la Virtus Bologna c’è la determinazione di superare la delusione della sconfitta nella Coppa Italia, dove la squadra è stata eliminata nei quarti di finale dall’Unahotels Reggio Emilia.

Il Valencia è un avversario temuto

Il Valencia Basket è alla ricerca di ulteriori conferme per consolidare la propria posizione nella parte alta della classifica della Liga Endesa. Attualmente gli spagnoli si trovano al nono posto con un record di 13 vittorie e 13 sconfitte, sufficienti per ottenere un posto nei play-in. La squadra iberica ha già sorpreso il Reggio Emilia nella partita d’andata con un punteggio di 79-71. Tra i giocatori emiliani c’è la presenza di due ex giocatori della Serie A: Semi Ojeleye, ex Virtus Bologna e attuale miglior marcatore del Valencia con una media di 13.3 punti a partita, oltre a Brandon Davies e Kevin Pangos, entrambi passati per l’Olimpia Milano prima di approdare alla squadra spagnola.

Sotto il ferro, è fondamentale mantenere costantemente sotto controllo il centro Damien Inglis, che mostra una media di 4.6 rimbalzi a partita. Allo stesso tempo, la gestione dei palloni è affidata alle sapienti mani del playmaker statunitense di origini armene Chris Jones, il quale registra una media di 4.6 assist a partita. Jones vanta anche un passato nell’ASVEL Villeurbanne, ma sorprendentemente non ha mai giocato in NBA, nonostante le sue eccellenti capacità sul campo.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News