lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNotizieNBA classifica a Est e Ovest: Hornets e Bulls portano a casa...

NBA classifica a Est e Ovest: Hornets e Bulls portano a casa la vittoria, Memphis in ginocchio. Ecco i risultati!

Questa notte si sono disputate altre partite NBA. In questi match gli Hornets sono riusciti a portarsi a casa la vittoria, così come i Bulls che esultano contro Atlanta. Infine i Pelicans vincono contro i Grizzlies in uno scontro all’ultimo secondo. Ma vediamo i dettagli delle partite e l’NBA classifica aggiornata con i nuovi risultati!

NBA classifica
NBA classifica: MEMPHIS GRIZZLIES-NEW ORLEANS PELICANS 87-96

CHARLOTTE HORNETS-INDIANA PACERS 111-102

I nuovi Hornets si presentano completamente rivoluzionati dopo gli scambi e dimostrano di essere una squadra molto diversa. Nel quarto periodo giocano in modo eccellente, conquistando una preziosa vittoria contro gli Indiana Pacers. Miles Bridges, autore di 20 punti, 10 rimbalzi e 7 assist, è il leader indiscusso della squadra di Charlotte, ma viene supportato dall’acquisto più recente, Grant Williams, che entra in campo dalla panchina e segna ben 21 punti. I Pacers invece giocano un match insignificante, dove l’unico che si distingue è Myles Turner con 22 punti e 5 rimbalzi.

NBA classifica: ATLANTA HAWKS-CHICAGO BULLS 126-136

Ayo Dosunmu raggiunge il suo massimo in carriera segnando 29 punti, DeMar DeRozan contribuisce con 29 punti, mentre Nikola Vucevic realizza una doppia doppia con 24 punti e 11 rimbalzi, portando alla vittoria dei Bulls contro gli Hawks di Atlanta. Gli Hawks vedono ben 7 giocatori segnare a doppia cifra, inclusi Bogdan Bogdanovic con 28 punti e DeAndre Hunter con 23 punti, usciti dalla panchina. Tuttavia, pagano la brutta serata di Trae Young e Dejounte Murray, che combinano solo 10 su 31 dal campo.

MEMPHIS GRIZZLIES-NEW ORLEANS PELICANS 87-96

I Pelicans dimostrano di raggiungere un elevato livello di prestazione con un impegno quasi minimo durante la loro partita in trasferta contro i Memphis. Fin da subito, grazie alle eccezionali performance di Herb Jones con 17 punti e 9 rimbalzi, e di Brandon Ingram con 16 punti e 6 assist, i Pelicans sono in grado di controllare il gioco dall’inizio alla fine. Nonostante i 22 punti e 6 rimbalzi di Jaren Jackson Jr., che cerca di mantenere in vita i Grizzlies, risulta evidente fin da subito la differenza di talento in campo.

NBA classifica a Est e Ovest

Per la Eastern Conference al primo posto troviamo i Boston Celtics ha un record di 41 vittorie e 12 sconfitte seguiti poi al secondo posto dai Cleveland Cavaliers che hanno un record di 35 vittorie e 17 sconfitte, con una percentuale di vittorie del 67,3%, e a pari merito ci sono i Milwaukee Bucks che hanno un record di 15 vittorie e 6 sconfitte. Al terzo posto troviamo gli Orlando Magic hanno un record di 14 vittorie e 6 sconfitte, seguiti al quarto posto dai New York Knicks con un record di 33 vittorie e 21 sconfitte e a pari merito ci sono i Sixers con un record di 12 vittorie e 7 sconfitte.

Invece per la Western Conference troviamo al primo posto i T’Wolves con un record di 15 vittorie e 4 sconfitte, seguono poi al secondo posto i Clippers con 35 vittorie e 15 sconfitte e a pari merito troviamo gli OKC Thunder che hanno realizzato 13 vittorie e 6 sconfitte. Al terzo posto troviamo i Nuggets con 36 vittorie e 18 sconfitte e subito dopo, al quarto posto ci sono i Lakers con 13 vittorie e 9 sconfitte.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments