sabato, Giugno 15, 2024
HomeNotizieNBA partite: i Celtics passano a Miami e Shai trascina OKC verso...

NBA partite: i Celtics passano a Miami e Shai trascina OKC verso la vittoria. Ecco i risultati della notte!

L’atmosfera è elettrizzante negli Stati Uniti durante una domenica unica: il Super Bowl ha preso il via. Questo evento straordinario rapisce l’attenzione di tutti gli appassionati di sport e persino la NBA si adatta, permettendo solo due partite in serata per accontentare gli amanti del basket in Italia. Nella prima partita del programma, i Celtics e gli Heat scendono in campo regalando un match pieno di intensità e degno della loro acerrima rivalità. Boston è chiaramente in festa dopo essersi aggrappata alla vittoria, nonostante l’improvvisa avanzata di Miami nel finale. Gli Heat sono costretti a fare a meno della loro stella, Jimmy Butler, ma i Celtics resistono eroicamente. Nella seconda partita, gli Oklahoma City Thunder non lasciano scampo ai Kings, dominandoli a loro piacimento e rimanendo in linea con le prime classificate nella Western Conference. Ma vediamo nel dettaglio i risultati dell’NBA partite disputate questa notte!

NBA partite
NBA partite: OKLAHOMA CITY THUNDER-SACRAMENTO KINGS 127-113

NBA partite: MIAMI HEAT-BOSTON CELTICS 106-110

Quando i Boston Celtics entrano in campo, riuscire a limitarli diventa una sfida per tutti. Se c’è una squadra in grado di farlo, sono gli Miami Heat (28-25), considerati “nemici” dei Celtics (41-12) dopo una serie di playoff combattuta nel 2023. In questa partita sono Kristaps Porzingis, Jayson Tatum e Jaylen Brown a condurre i Celtics alla vittoria, confermando la loro supremazia nella conference Est e portando a tre la serie di vittorie contro gli Heat in questa stagione.

Gli Heat, tutt’altro che vittime sacrificali, non mollano mai nonostante le loro importanti assenze. Il peso dell’assenza di Jimmy Butler, che è assente per una tragedia familiare, è evidente, così come gli infortuni di Josh Richardson e Terry Rozier, recentemente acquisito dalla squadra. Rozier atterra male sulla gamba destra dopo un tiro a canestro e la scena sembra preoccupante.

I Celtics ne approfittano e mantengono un vantaggio confortante per gran parte della partita, ma sanno bene che gli Heat non si arrendono mai. Proprio quando sembra che gli Heat stiano per completare la rimonta, la difesa dei Celtics fa un grande sforzo per bloccarli, impedendo loro di portarsi in vantaggio definitivamente. Infine, Jayson Tatum mette due tiri liberi nel finale, spegnendo definitivamente la speranza di rimonta degli Heat.

OKLAHOMA CITY THUNDER-SACRAMENTO KINGS 127-113

Dopo aver subito due sconfitte consecutive contro Jazz e Mavs, i Thunder di Oklahoma City (36-17) si rialzano e si riscattano contro i Sacramento Kings (30-22). L’iniziativa viene presa da Shai Gilgeous-Alexander e Jalen Williams, che guidano la squadra verso la vittoria. I Kings cercano di recuperare terreno nel quarto quarto, grazie anche alla prestazione eccezionale di un Sabonis in tripla doppia, ma non riescono a riportarsi in vantaggio.

Shai e Williams, protagonisti della serata, tengono saldamente il controllo del gioco e impediscono ai Kings di avvicinarsi troppo. I 17 punti di Dort e i 14 di Holmgren contribuiscono a ricostruire il vantaggio dei Thunder. Infatti vincono la partita e riprendono la loro corsa verso le prime posizioni della Western Conference.

I migliori marcatori per i Thunder sono stati Gilgeous-Alexander con 38 punti e Williams con 32 punti. Mentre per i Kings si sono distinti Monk con 26 punti e Sabonis con 21 punti. Sabonis ha anche ottenuto 11 rimbalzi e 14 assist.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News