lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNotizieNBA partite: Celtics spettacolari, Phoenix e Cleveland esultano, Detroit ko. Ecco i...

NBA partite: Celtics spettacolari, Phoenix e Cleveland esultano, Detroit ko. Ecco i risultati della notte!

Gli intraprendenti Celtics mostrano una performance spettacolare mentre dominano il campo di Dallas, stupendo il pubblico presente. Nel frattempo, Phoenix riesce a sconfiggere Chicago con un colpo di scena finale emozionante, lasciando gli spettatori a bocca aperta. Altrove, Milwaukee dimostra una superiore abilità sul campo di Detroit, portando a casa una vittoria senza ambiguità. Inoltre, Cleveland trionfa senza ombra di dubbio. Ecco i risultati dell’NBA partite!

NBA partite
NBA partite: Detroit Pistons vs Milwaukee Bucks

NBA partite: Dallas Mavericks vs Boston Celtics 110-119

I Celtics, non potendo contare su Kristaps Porzingis, hanno trovato un’altra vittoria convincente in trasferta grazie alla coppia formata da Jayson Tatum e Jaylen Brown, che hanno segnato 34 punti con un 13 su 22 dal campo. Nonostante una grande prestazione di Luka Doncic e Kyrie Irving, che hanno totalizzato rispettivamente 23 punti e 6 assist, insieme al solito apporto di Tim Hardaway Jr. dalla panchina, i Dallas non sono riusciti a vincere. La vittoria di Boston a Dallas è stata importante e soprattutto è stata determinata da Jayson Tatum. La stella dei Celtics ha realizzato 39 punti, 11 rimbalzi, 5 assist, 3 palle rubate e 2 stoppate, dimostrando di dominare la partita su entrambi i lati del campo.

Detroit Pistons vs Milwaukee Bucks 113-122

Il secondo confronto tra Pistons e Bucks si è svolto nel corso di 48 ore, ma ha ribadito la stessa trama dello scontro di sabato alla Little Caesars Arena. Detroit è riuscita a rimanere competitiva per gran parte della partita, ma ha pagato un crollo nei momenti cruciali, subendo la superiorità del sempre eccellente Giannis Antetokounmpo e di un Khris Middleton ispirato che ha realizzato 26 punti con un ottimo 9 su 14 al tiro.

Dall’altra parte del campo, i padroni di casa hanno trovato dei buoni spunti dalla panchina, in particolare con Marcus Sasser che ha messo a referto 23 punti, e Isaiah Stewart che si è distinto con 19 punti e 8 rimbalzi, risultando i migliori giocatori in campo per l’allenatore Monty Williams.

Proprio come sabato, la sfida contro i Pistons si è rivelata meno agevole di quanto previsto e i Bucks hanno avuto bisogno di una grande prestazione di Giannis Antetokounmpo per assicurarsi la vittoria. Il giocatore greco ha chiuso la partita con una tripla doppia da 31 punti, 17 rimbalzi e 10 assist, aggiungendo anche 3 palle rubate e 2 stoppate.

NBA partite: Orlando Magic vs Cleveland Cavaliers 99-126

I Cleveland Cavaliers arrivano a Orlando e dimostrano una straordinaria precisione al tiro, registrando un impressionante 56.3% dal campo e un notevole 52.6% da tre punti. La squadra ottiene una netta vittoria in trasferta, mettendo in mostra una performance dominante. Nel corso della partita, Donovan Mitchell confeziona una doppia doppia da 25 punti e 13 rimbalzi, dimostrando il suo valore come elemento chiave della squadra. Allo stesso modo, Jarrett Allen mette a segno una doppia doppia da 14 punti e 11 rimbalzi, mostrando la sua abilità sotto canestro.

A sorprendere sempre di più è Sam Merrill, che porta ben 26 punti dalla panchina. Il suo contributo non passa inosservato e diventa sempre più una piacevole sorpresa per i Cavaliers. Dall’altra parte del campo, Paolo Banchero segna 18 punti, anche se con una percentuale di 6/14 dal campo. Nonostante questo, rimane comunque il giocatore migliore in campo per gli Orlando Magic. Tuttavia, la squadra vive una serataccia in cui nulla sembra andare come dovrebbe.

Phoenix Suns vs Chicago Bulls 115-113

I Suns hanno ottenuto una vittoria lottata dopo essere stati in svantaggio nella prima metà della partita. Grazie alla prestazione straordinaria di Kevin Durant, sono riusciti a rimontare e superare Chicago proprio nel finale. DeMar DeRozan, con 21 punti, ha fallito la tripla decisiva per un possibile colpo esterno di Chicago. Nikola Vucevic e Coby White hanno realizzato doppie doppie con rispettivamente 19 punti e 17 rimbalzi e 26 punti, 10 rimbalzi e 9 assist, ma nel secondo tempo la squadra ha tirato solo con il 40.5% dal campo. Phoenix ha ottenuto anche 18 punti da Bradley Beal e 16 da Devin Booker.

La partita contro Chicago ha ribadito che i Suns arriveranno fino dove Kevin Durant sarà in grado di portarli, come accade in tutta la stagione. La stella di Phoenix ha chiuso con una prestazione da 43 punti, partendo da un primo tempo difficile (13 punti e 4/13 al tiro) e crescendo nella seconda metà, soprattutto nel quarto finale, dominando con 17 punti, 7/9 al tiro e segnando il canestro decisivo con un alto grado di difficoltà.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments