sabato, Aprile 13, 2024
HomeNotizieNBA partite: Dallas e OKC esultano, battuta d'arresto per Cavs e Lakers....

NBA partite: Dallas e OKC esultano, battuta d’arresto per Cavs e Lakers. Ecco i risultati dei match!

Luka Doncic ha dimostrato ancora una volta di essere un giocatore straordinario, segnando ben 41 punti e conducendo i suoi Mavs alla settima vittoria consecutiva, superando così Devin Booker e i Suns che si sono fermati a 35 punti. Nel frattempo, OKC ha ottenuto una notevole vittoria contro i Clippers, mentre i Golden State Warriors hanno continuato la loro striscia vincente con la nona vittoria nelle ultime 11 partite, sconfiggendo i Lakers senza la presenza di LeBron James. Al contrario, i Cavs hanno subito una sconfitta in casa contro Orlando. Ma vediamo nel dettaglio l’NBA partite disputate questa notte!

NBA partite
NBA partite: GOLDEN STATE WARRIORS-LOS ANGELES LAKERS 128-110

NBA partite: CLEVELAND CAVALIERS-ORLANDO MAGIC 109-116

Nel match tra Orlando e Cleveland, Orlando ha dimostrato di avere risorse inaspettate vincendo contro i Cavs con un punteggio netto di 63-24. Grazie all’ottima performance di Moritz Wagner, che ha segnato 22 punti e catturato 7 rimbalzi, e di Cole Anthony, autore di 13 punti e 6 assist, la seconda unità dei Magic si è distinta. I padroni di casa, privi di Donovan Mitchell, hanno visto Darius Garland segnare 18 punti e distribuire 10 assist, mentre Jarrett Allen ha realizzato 18 punti e 10 rimbalzi. Tuttavia, le 17 palle perse sono state fatali per i Cavs, e hanno favorito la vittoria di Orlando.

DALLAS MAVERICKS-PHOENIX SUNS 123-113

I Dallas Mavericks hanno schierato la coppia formidabile di Luka Doncic e Kyrie Irving per la settima partita di fila e hanno conseguito la settima vittoria consecutiva, superando i Phoenix Suns con una prestazione straordinaria nella seconda metà della partita. Le due stelle dei Mavs hanno combinato le forze per totalizzare 70 punti, con Irving che ha concluso con 29 punti tirando 11 su 18 dal campo. Nonostante il consueto contributo di Devin Booker, i Suns non sono riusciti a tenere testa alla potenza offensiva di Dallas. Anche Kevin Durant ha realizzato 23 punti, ma con un insolito 40.9% di successo al tiro per lui.

NBA partite: OKLAHOMA CITY THUNDER-L.A. CLIPPERS 129-107

Nella sfida contro i Clippers, i Thunder erano chiamati a dimostrare la propria maturità e l’occasione si è presentata nella seconda metà del match. È stato proprio in quel momento che OKC ha cambiato passo e ha ottenuto una convincente vittoria. Shai-Gilgeous Alexander è stato il leader indiscusso con 31 punti e 8 assist, seguito da una doppia doppia da 17 punti e 10 rimbalzi di Chet Holmgren. Dall’altra parte, Kawhi Leonard ha fatto registrare 20 punti tirando 9/12 dal campo, mentre Norman Powell ne ha aggiunti 19 dalla panchina. Tuttavia, dopo l’intervallo lungo, i visitatori hanno subito un crollo irreparabile che li ha privati di qualsiasi possibilità di rimonta.

GOLDEN STATE WARRIORS-LOS ANGELES LAKERS 128-110

I Los Angeles Lakers, privi della presenza di LeBron James, si presentano a San Francisco per affrontare i Golden State Warriors. Nonostante la doppia doppia di Anthony Davis, che realizza ben 27 punti e cattura 15 rimbalzi, i Lakers faticano a mettere in difficoltà i Warriors, che detengono il controllo del match per l’intera partita. La squadra di Golden State può contare sul solito Steph Curry, che si dimostra brillante come sempre, e su un Andrew Wiggins in costante crescita, autore di 20 punti con un efficace 8 su 14 dal campo. Nel lungo finale di partita, caratterizzato dal cosiddetto “garbage time”, è Trace Jackson-Davis a emergere con 17 punti, dimostrando di essere un giocatore da tenere d’occhio per il futuro.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News