sabato, Giugno 15, 2024
HomeNotizieNBA partite: Lakers si rialzano nonostante le assenze, Knicks nona vittoria consecutiva....

NBA partite: Lakers si rialzano nonostante le assenze, Knicks nona vittoria consecutiva. Ecco i risultati!

Senza la presenza di LeBron James e Anthony Davis, i Lakers raggiungono Boston e incrociano un magnifico Austin Reaves che offre una prestazione straordinaria, portando la squadra alla vittoria contro i Celtics. Nel frattempo, Jalen Brunson trascina i Knicks ad ottenere la loro nona vittoria consecutiva, lasciando senza speranza gli avversari di Indiana. Ma vediamo più nel dettaglio la notte NBA partite e prestazioni in campo!

NBA partite
NBA partite: lakers vs Boston Celtics

BOSTON CELTICS-LOS ANGELES LAKERS 105-114

Il confronto tra i Lakers e i Celtics si è rivelato completamente diverso dal solito, poiché i due giganti della squadra di Los Angeles, LeBron James e Anthony Davis, non sono scesi in campo. Ma nonostante questa assenza, gli ospiti hanno trovato una sorprendente stella in Austin Reaves, che ha giocato la miglior partita della sua stagione. I Celtics, che all’inizio della stagione avevano ottenuto ben 20 vittorie consecutive in casa, hanno subito la loro terza sconfitta nelle ultime 5 partite giocate in casa.

Questo insuccesso è stato causato da un alto numero di palle perse (ben 15) e da una pessima prestazione al tiro del duo Jayson Tatum-Jaylen Brown, che ha combinato solo 12 canestri su 33 tentativi. Al contrario, i Lakers sono stati molto precisi al tiro da tre punti, realizzando ben 19 canestri su 36 tentativi e possono ringraziare anche D’Angelo Russell per i suoi 16 punti e 14 assist.

Austin Reaves, che in questa stagione ha avuto alti e bassi ed è stato spesso oggetto di voci di mercato, si è riscattato in questa partita, dimostrando di essere fondamentale per la squadra. Nonostante l’assenza delle loro stelle, i Lakers hanno ottenuto la vittoria a Boston grazie ai 32 punti realizzati da Reaves, che ha segnato 10 tiri su 18 e soprattutto ha colpito 7 tiri su 10 da tre punti, sfruttando le debolezze della difesa pigra dei Celtics.

NBA partite: NEW YORK KNICKS-INDIANA PACERS 109-105

I Knicks si trovano in una situazione difficile, con uno svantaggio di ben 15 punti. Tuttavia, decidono di cambiare completamente il loro approccio nel quarto quarto, riuscendo a rimontare e superare i loro avversari. Questa impresa viene guidata da un Jalen Brunson che, a tratti, sembra quasi eroico. Grazie alla sua prestazione, i Knicks riescono ad ottenere la loro nona vittoria consecutiva.

I Pacers, d’altra parte, riescono a segnare ben 47 punti grazie alla loro panchina. In particolare, Jalen Smith si mette in luce con 20 punti e 9 rimbalzi, segnando ben 9 volte su 11 tentativi. New York risponde con una prova eccezionale di Isaiah Hartenstein, che registra 12 punti, 19 rimbalzi e 6 assist. Inoltre, Donte DiVincenzo realizza 20 punti, anche se tirando solo 8 su 26 dal campo.

Anche se Julius Randle e OG Anunoby si distinguono in modo positivo, il treno rappresentato dai Knicks sembra non volersi fermare. Jalen Brunson, ancora una volta, è il grande protagonista anche contro i Pacers. Segna 40 punti, cattura 5 rimbalzi e, soprattutto, disputa un finale di gara punto a punto nonostante il suo occhio sinistro sia gonfio a causa di uno scontro con Andrew Nembhard. L’ovazione tributata dal pubblico del Madison Square Garden è un giusto tributo a questo vero simbolo della squadra, che è in un momento di grande forma.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News