sabato, Aprile 13, 2024
HomeNotizieNBA partite: Wariors secondo ko, i Boston si salvano e Denver fa...

NBA partite: Wariors secondo ko, i Boston si salvano e Denver fa brillare la sua stella. Ecco i risultati della notte!

Per l’NBA partite disputate questa notte, il Golden State ha subito la sua seconda sconfitta consecutiva, mentre Denver ha sorpreso Memphis grazie a un’eccezionale percentuale di tiri segnati dalla loro stella. Nel frattempo, la squadra di Boston ha evitato la sconfitta ai supplementari contro Detroit. Ecco tutti i risultati delle squadre in campo!

NBA partite (Foto Ansa)
NBA partite: Celtics vs Clippers, dicembre 2023 (Foto Ansa)

NBA partite: Golden State Warriors-Miami Heat 102-114

La disastrosa serata di Steph Curry riassume la brutta prestazione dei Golden State Warriors (15-16), che perdono contro i Miami Heat (19-12) privi di Lowry e Butler. I Warriors disputano una partita deludente, segnando solo il 24% dei tiri e mancando ogni opportunità di riconquistare il controllo del match. Miami dimostra ancora una volta la propria capacità di affrontare le assenze, con Tyler Herro che segna 26 punti, Jaquez ne mette a segno 17 e Jamal Cain contribuisce con 18.

Nonostante Curry si fermi a soli 13 punti, risulta comunque il miglior marcatore della squadra di coach Kerr. Benché otto giocatori dei Warriors raggiungano il punteggio a due cifre, nessuno riesce a cambiare l’andamento della partita. Così, dopo la sconfitta contro i Nuggets, arriva il secondo verdetto negativo consecutivo, mentre per i Miami Heat si tratta della quarta vittoria di fila, che li posiziona al quarto posto nella classifica dell’Est.

Dettagli dei punteggi: Golden State – Curry 13 (1/7, 2/8, 5/6 ai tiri liberi), Thompson 13, Wiggins e Moody 11. Rimbalzi: Jackson-Davis 11. Assist: Curry 6. Miami – Herro 26 (7/11, 3/7, 3/4 ai tiri liberi), Cain 18, Adebayo e Jaquez 17. Rimbalzi: Adebayo 11. Assist: Jaquez 6.

Boston Celtics-Detroit Pistons 128-122 (d.t.s.)

I Celtics (24-6) hanno avuto una performance imbarazzante in casa contro i Pistons (2-29), rischiando di subire una figuraccia. La peggior squadra della lega, guidata da Cade Cunningham, ha tenuto testa a Boston portando la partita ai tempi supplementari. Gli ospiti hanno accumulato una serie di 28 sconfitte consecutive, un record negativo. I Celtics hanno addirittura subito un svantaggio di 21 punti e hanno temuto di essere dalla parte sbagliata della storia.

Ma nel secondo tempo, le cose sono cambiate. Nonostante un tentativo di tiro per la vittoria fallito, i giocatori come White e Porzingis sono riusciti a salvare la situazione grazie a canestri importanti e azioni difensive. Alla fine, il TD Garden ha potuto finalmente tirare un sospiro di sollievo. Ma la domanda che sorge spontanea è: chi potrà regalare la terza vittoria stagionale a questi Pistons?

I punteggi dei giocatori sono stati i seguenti: Porzingis (35 punti), Tatum (31 punti), White (23 punti) per Boston e Cunningham (31 punti), Ivey (22 punti), Bogdanovic (17 punti) per Detroit. Holiday ha concluso con 9 rimbalzi e Tatum con 10 assist. Duren ha acquisito 14 rimbalzi e Cunningham 9 assist.

NBA partite: Denver Nuggets-Memphis Grizzlies 142-105

Senza la presenza di Morant, i Grizzlies di Memphis sono stati completamente sopraffatti da Denver. Il numero 12 della squadra non è stato in grado di scendere in campo a causa di un’improvvisa indisposizione, consentendo così a Nikola Jokic di esibirsi ancora una volta come un vero fenomeno.

Il giocatore serbo ha terminato la partita con un perfetto 100% dal campo e la solita tripla doppia, rendendo la partita molto unilaterale. Dopo soli 15 minuti di gioco, Denver ha iniziato a dominare in maniera netta, raggiungendo un vantaggio massimo di +38 nel quarto periodo.

I principali protagonisti per Denver sono stati Jokic con 26 punti (convertendo tutti i suoi tiri), Murray con 23 punti e Watson con 20 punti. Jokic si è anche distinto per i suoi 14 rimbalzi e 10 assist. Dall’altra parte, i migliori marcatori per Memphis sono stati Bane con 23 punti, Smart con 17 punti e Roddy con 15 punti. Williams ha contribuito con 11 rimbalzi mentre Smart ha distribuito 5 assist.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News