mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeNotizieNBA partite: Warriors tornano alla vittoria, mentre i Lakers sprecano l'occasione. Ecco...

NBA partite: Warriors tornano alla vittoria, mentre i Lakers sprecano l’occasione. Ecco i risultati di stanotte!

I Golden State Warriors interrompono la serie di sei vittorie consecutive dei Milwaukee Bucks grazie alla brillante prestazione di Steph Curry, autore di ben 29 punti, e all’energia proveniente dalla panchina. Nel frattempo, i Los Angeles Lakers perdono in casa contro i Sacramento Kings, nonostante i 44 punti segnati da De’Aaron Fox, e sprecano un’opportunità per risalire in classifica nonostante la superba prova di LeBron James, autore di 31 punti. Scopriamo nel dettaglio i risultati dell’NBA partite e highlights!

NBA partite
NBA partite: GOLDEN STATE WARRIORS-MILWAUKEE BUCKS 125-90

NBA partite: ATLANTA HAWKS-CLEVELAND CAVALIERS 112-101

Nella serata in cui i Cavs tentavano di completare un’altra epica rimonta, non sono riusciti a sigillare la loro prestazione con una vittoria. Dopo essere stati in svantaggio di 21 punti, la squadra è crollata nel quarto periodo, perdendo il parziale per 25-12. Questo è avvenuto nella seconda partita di fila, subito dopo il sorprendente successo contro Boston dove erano riusciti a rimontare da uno svantaggio di 22 punti.

Saddiq Bey è stato l’eroe della serata, segnando 10 dei suoi 23 punti nel decisivo quarto periodo. Inoltre, Bogdan Bogdanovic ha pareggiato il suo punteggio, superando anche la distorsione alla caviglia subita da Jalen Johnson. Nonostante la loro determinazione, ai padroni di casa non è bastata la doppia doppia di Jarrett Allen, che ha totalizzato 18 punti e 19 rimbalzi.

Da parte loro, gli ospiti non potevano contare su tre dei loro titolari, Mitchell, Strus e Mobley. Nonostante ciò, hanno saputo resistere all’assalto dei Cavs e portare a casa la vittoria.

GOLDEN STATE WARRIORS-MILWAUKEE BUCKS 125-90

Una straordinaria vittoria per gli Warriors, che hanno fermato la serie di successi consecutivi dei Bucks, che durava da ben sei partite, nonostante il ritorno in campo di Giannis Antetokounmpo. Quest’ultimo ha segnato 23 punti, risultando il miglior giocatore della sua squadra, anche se ai suoi 20 punti si sono avvicinati Lillard e Portis.

I padroni di casa hanno preso il controllo della partita fin dal primo quarto e non hanno più lasciato scampo ai loro avversari, grazie ai 29 punti realizzati da Steph Curry, ai 20 di Jonathan Kuminga e all’incredibile contributo di Trayce Jackson-Davis, che ha messo a segno 15 punti, catturato 6 rimbalzi e realizzato 4 stoppate in soli 18 minuti di gioco. La loro energica prestazione ha portato gli Warriors alla meritata vittoria.

NBA partite: LOS ANGELES LAKERS-SACRAMENTO KINGS 120-130

I Los Angeles Lakers stavano per cogliere l’opportunità perfetta per risalire in classifica e avvicinarsi al settimo posto, ma purtroppo hanno sprecato l’occasione. Nonostante una prestazione straordinaria di LeBron James, che ha segnato 31 punti e fatto registrare 13 assist, e di Rui Hachimura, che ha aggiunto 29 punti, il team ha subito una brusca frenata dopo aver toccato un vantaggio di 19 punti nel primo quarto. I Lakers hanno visto sfuggire il vantaggio nel giro di pochi minuti nel secondo quarto, perdendo 44-20 contro i Sacramento Kings.

Anche se hanno cercato di rimontare e si sono avvicinati fino a -10 nel finale, i Lakers non sono riusciti a mettere in difficoltà i Kings, che hanno dominato la partita. De’Aaron Fox è stato il protagonista della serata, pareggiando il suo record personale di 44 punti con un’incredibile prestazione al tiro. Domantas Sabonis ha messo a segno una tripla doppia con 16 punti, 20 rimbalzi e 12 assist, contribuendo in modo significativo alla vittoria dei Kings.

Nonostante la sconfitta, LeBron James ha continuato a stupire con le sue giocate spettacolari, tra cui una schiacciata impressionante contro Alex Len. Nonostante la sua prestazione straordinaria, i Lakers non sono riusciti a sconfiggere i Kings, che sono ora a 2.5 partite di distanza in classifica dai gialloviola. Malik Monk ha segnato 26 punti dalla panchina, mentre Davion Mitchell ha fatto registrare 12 punti con un perfetto 4/4 da tre. La partita è stata un’occasione persa per i Lakers, che avrebbero potuto risalire in classifica con una vittoria.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News